Case minuscole? Sì, ma senza rinunciare alla sostenibilità. In questi ultimi anni il mondo dell’architettura e dell’ingegneria sta guardando con un occhio sempre più attento e accorto la realtà dei mini-appartamenti e delle piccole abitazioni indipendenti. Spesso per una questione economica queste “mini-case” risultano essere la soluzione adatta per chi non vuole rinunciare al sogno di una casa indipendente, senza però spendere troppo.

=> Scopri la mini-casa per famiglie di Viva Collectiv

Il team Sol Vespiade, una squadra di ricercatori dello Stato di Sacramento, ha così progettato una casa autosufficiente e sostenibile in risposta alle esigenze delle nuove generazioni di clienti del mercato immobiliare. Questa casa a energia solare, su ruote, pur essendo piccola è perfettamente funzionale ed è una sorta di centrale elettrica mobile.

=> Scopri la casa mobile green Coodo, dalla Germania

I pannelli solari sono installati su una parete verticale e sul tetto. Su un’altra parete invece si trova invece un collettore solare a tubo che converte la luce in calore per scaldare l’acqua. La stessa acqua poi è raccolta in un serbatoio di acqua piovana da 40 galloni.

A livello estetico la casa è ricca di finestre e porte a vetri per lasciar entrare più luce possibile ed è accuratamente rifinita con legno chiaro, color miele, perfetto con il colore verde delle pareti che ricorda le foglie degli alberi.

10 ottobre 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento