Si chiama Milo ed è un adorabile trovatello di razza Lhasa Apso di soli sette anni, recuperato dalla Dogs Trust e ospite di una loro struttura a Bridgend nel Galles del Sud. Il piccolo è un cagnolino dall’indole socievole e affettuosa, sempre alla ricerca di carezze e coccole. Eppure, qualcosa in lui rende la sua fisionomia davvero particolare: due denti aguzzi presenti nella mascella inferiore. L’anomalia piuttosto evidente lo fa sembrare un simpatico e draculesco cagnolino, in tema con la prossima festività di Halloween. Ma Milo non è il cane segreto del Conte Dracula e neppure un vampiro in erba, bensì un normalissimo quadrupede con un paio di denti piuttosto evidenti.

Come tutti i trovatelli che hanno vissuto per strada, il piccolo Milo ora vive in rifugio, ma cerca una nuova soluzione abitativa. Qualcuno che guardi oltre le apparenze e si concentri sul suo buon carattere e sulla voglia di giocare che anima il cagnetto. Dal carattere dolce e amichevole, Milo interagisce positivamente con i suoi simili, è appassionato di passeggiate e sgambate in compagnia. Ma ciò che predilige di più è il pisolino pomeridiano, pratica che asseconda con molto interesse.

=> Scopri tutto sulla razza Lhasa Apso


Come sostiene Angela Wetherall, direttore della struttura, i denti di Milo hanno catalizzato molto interesse e svariate attenzioni. Non solo tra il personale del centro ma anche tra i visitatori, che si soffermano incuriositi ad osservare questo originale vampiro peloso. La donna confida nel periodo festivo, in sintonia con l’aspetto di Milo, che possa spingere l’animale verso una casa tutta sua. Il piccolino inizia a soffrire la mancanza di un ambiente familiare, di uno spazio che sia per lui definitivo e duraturo. Un focolare dove sentirsi accolto e amato per quello che è, per il suo animo sensibile e per la sua voglia di interagire sempre molto attiva e presente. La speranza di tutti è che Halloween porti una casa in dono a Milo, ma anche a tutti gli ospiti del rifugio.

27 ottobre 2016
Fonte:
Lascia un commento