La mobilità sostenibile è la protagonista della dodicesima edizione di M’illumino di meno, in programma oggi 19 febbraio 2016. L’iniziativa a favore del risparmio energetico è promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar in onda su Rai Radio 2, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, del Senato, della Camera, della Presidenza della Repubblica e del Parlamento Europeo.

Quest’anno i conduttori Massimo Cirri e Sara Zambotti hanno deciso di incentivare l’utilizzo della bicicletta e di tutti i mezzi di trasporto a basso impatto ambientale, considerati veri e propri strumenti di pace. Gli ascoltatori del programma hanno appoggiato la candidatura della bicicletta al Premio Nobel per la Pace 2016, firmando la petizione “Bike the Nobel”.

Testimonial d’eccezione dell’iniziativa è stata Paola Gianotti. La ciclista ha offerto il suo prezioso contributo, pedalando per ben 2.100 chilometri da Milano fino a Oslo, grazie al supporto di Girolibero e del Touring Club Italiano. Un viaggio a impatto zero durato due settimane che si è concluso il 28 gennaio 2016, quando Paola Giannotti ha consegnato le firme raccolte alla commissione chiamata a ufficializzare le nuove designazioni.

In occasione di M’illumino di meno 2016 i conduttori di Caterpillar invitano le associazioni ambientaliste, gli enti locali e tutti i cittadini a sostenere attivamente la causa Bike the Nobel, organizzando pedalate collettive in città; promuovendo i pedibus; incentivando l’uso dei mezzi pubblici; limitando l’uso dell’auto privata. Secondo Cirri e Zambotti esiste più di una buona ragione per preferire la bici agli altri mezzi di trasporto:

La bicicletta è il mezzo di spostamento più democratico a disposizione dell’umanità: non causa guerre, non inquina, riduce di molto gli incidenti stradali, elimina le distanze tra i popoli, è uno strumento di crescita per l’infanzia e in passato è stata usata dai movimenti di liberazione e resistenza di molti Paesi.

Anche quest’anno l’iniziativa M’illumino di meno ha raccolto centinaia di adesioni in tutta Italia. Decine di comuni hanno deciso di risparmiare energia, spegnendo i monumenti e le luci negli edifici pubblici. A Roma e Milano sono state organizzate delle pedalate collettive. L’elenco completo delle iniziative in programma per oggi è disponibile sul portale di Caterpillar.

19 febbraio 2016
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
stefano, venerdì 19 febbraio 2016 alle19:05 ha scritto: rispondi »

comunque,è uno stile di vita e un modo di essere che deve motivare le persone,anche se come iniziativa va bene dovrebbe essere estesa a ogni giorno dell'anno.O.k.

Lascia un commento