Si dimostra sempre più all’avanguardia in tema “green” la città di Milano, con l’arrivo a febbraio di nuove colonnine per la ricarica delle sempre più diffuse auto elettriche. L’iniziativa fa capo a GuidaMi, il servizio di car sharing di Milano, che grazie ad un accordo tra ATM e A2A prosegue il proprio percorso in tema eco-sostenibile.

In particolare si tratta dell’arrivo nella città milanese di ben 20 colonnine per la ricarica delle auto dotate di motore elettrico, posizionate in altrettanti punti strategici dove saranno presenti le nuove postazioni di GuidaMi.

La società che gestisce il car sharing di Milano dispone già di una flotta a bassissimo impatto ambientale e ora introdurrà nuovi modelli di auto elettriche, seguendo le novità introdotte dai costruttori automobilistici sempre più attenti e sensibili alle tematiche legate ai consumi e alle emissioni nocive.

L’obiettivo è di arrivare a fornire un servizio ad impatto zero, e ampliare l’offerta di auto alimentate ad energia elettrica, arrivando entro giugno 2011 ad allestire 70 nuovi parcheggi GuidaMi dotandoli di postazioni per la ricarica delle batterie.

Il progetto è appoggiato dall’Amministrazione Comunale che sostiene così la mobilità sostenibile urbana e punta ad una maggiore vivibilità della città.

6 dicembre 2010
I vostri commenti
gina, martedì 7 dicembre 2010 alle22:05 ha scritto: rispondi »

se si trovassero dappertutto e funzionassero davvero sarebbe già un passo avanti per un futuro più pulito

Lascia un commento