Centoventicinque come gli anni di storia di Mercedes-Benz, mille come i chilometri che si possono fare con un pieno di idrogeno: sono questi i numeri della Mercedes F125!, inedita concept ibrida che la casa tedesca ha presentato al Salone di Francoforte in queste ore attirando gli sguardi incuriositi di tutti i presenti alla due giorni di apertura riservata ai giornalisti.

A differenze delle ibride che solitamente si vedono ai saloni internazionali, la F125! presenta le celle a combustibile accanto alle classiche batterie agli ioni di litio, ciò significa che la sportiva tedesca abbina alla propulsione elettrica quella a idrogeno, una tecnologia che il capo della casa di Stoccarda, Dieter Zetsche, ha definito innovativa nonostante non sia di certo un inedito nel mondo dell’auto.

Lo schema messo a punto dagli ingegneri tedeschi prevede quattro unità elettriche capaci di viaggiare senza l’ausilio dell’idrogeno per 50 chilometri, mentre utilizzando quest’ultimo carburante si arrivano ad avere numeri da record, che vedono una percorrenza di 1.000 chilometri con un pieno e un consumo di soli 0,79 kg/100 km. La potenza complessiva è invece di 231 cavalli, per una velocità massima di 220 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 4,9 secondi.

Caratterizzata esteticamente da una linea di grande impatto, con portiere ad apertura ad ali di gabbiano e volumi ben proporzionati, la Mercedes F125! non è ecologica solo per quanto riguarda la tecnologia usata a livello motoristico, ma è attenta al contenimento dei consumi e delle emissioni anche per quanto riguarda i materiali usati, come l’alluminio e il carbonio (quest’ultimo usato anche per proteggere il serbatoio dell’idrogeno da 700 bar di pressione) che si confermano leggeri quanto robusti.

15 settembre 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento