Al salone di Detroit la Mercedes si presenta con un tris di novità: la Mercedes C 450 MAG, la C 350 ibrida e la GLE 63 Coupé AMG, riproponendo inoltre il concept di un veicolo futuristico a guida autonoma ribattezzato F 015.

I due concetti chiave su cui la Mercedes sta fondando i nuovi modelli sono sportività ed ecologia. Per quanto riguarda la Mercedes Classe C 350 Plug-in Hybrid la potenza totale raggiunge quota 275 Cv con una coppia di 599 Nm.

L’auto è dotata di un quattro cilindri da 2,0 litri a benzina, alloggiato sotto al cofano, a cui è associato un motore elettrico brushless da 80 Cv. Il veicolo è dotato di cambio automatico 7G-Tronic a sette rapporti e di sospensioni pneumatiche Airmatic.

In accelerazione la berlina ibrida è capaca di raggiungere i 100 km/h in soli 5,9 secondi. La velocità massima è di 250 km/h, 246 km/h nella versione station wagon. Il pacco di batterie agli ioni di litio da 6,2 kWh in dotazione ha un peso di 100 kg. I tempi di ricarica alla presa domestica sono piuttosto bassi e possono arrivare a un minimo di 2 ore, in base al tipo di alimentazione impiegato.

In modalità elettrica la Mercedes Classe C Plug-in Hybrid è in grado di percorrere un massimo di 31 km. I consumi in modalità ibrida sono piuttosto bassi così come le emissioni medie. L’auto percorre infatti ben 100 km con appena 2,1 litri di benzina generando 48 grammi di CO2 al km. Con 1 litro di benzina si percorrono in media 47,6 km.

Migliorata anche la sicurezza grazie al Collision Prevention Assist Plus, un sistema capace di frenare in modo autonomo in caso d’emergenza evitando le collisioni. Il veicolo è inoltre dotato di uno speciale sistema di pre-climatizzazione che può essere regolato telematicamente.

La C350 Plug-In Hybrid dovrebbe approdare nelle concessionarie già a partire da marzo del 2015. Sia la tre volumi che la station wagon potranno usufruire di questa motorizzazione.

13 gennaio 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento