Mercedes-Benz conferma il proprio spirito “green”. Con 11 modelli ibridi in vendita, il costruttore di Stoccarda può vantare una quota di mercato nei modelli a doppia alimentazione termico/elettrico superiore a quella di tutti gli altri costruttori tedeschi messi insieme. Questo si traduce in un grande impegno nelle strategie di ricerca e sviluppo, che tradotto in termini monetari vuol dire un investimento che vale ogni anno 5.6 miliardi di euro. Di questa astronomica cifra, ben 2,8 miliardi di euro sono riservati alle “green technologies”.

Per scoprire nel dettaglio le strategie e l’offerta “amica dell’ambiente” abbiamo partecipato al Mercedes Electric Day, dove abbiamo potuto guidare la nuova Mercedes-Benz Classe B Electric Drive. Entro due anni la gamma ibrida Mercedes vedrà l’arrivo di dieci nuovi modelli, con un debutto ogni quattro mesi. L’offerta sarà sempre più focalizzata sulla tecnologia plug-in, assicurando così al cliente tutela dell’ambiente e facilità di ricarica. Ad oggi la gamma Mercedes ibrida si sviluppa su tre diverse soluzioni tecnologiche: Ibrido su benzina e diesel e ibrido plug-in benzina.

Sul fronte della combinazione ibrido benzina troviamo la Mercedes-Benz Classe S 400 HYBRID, spinta dall’abbinamento tra motore elettrico e termico V6 benzina, il tutto accoppiato al cambio automatico 7G-TRONIC PLUS. Passando alla soluzione diesel ibrido, battezzata in casa Mercedes BlueTECH HYBRID, la troviamo sui modelli Classe C, Classe E e Classe S. In questo il motore termico turbodiesel quattro cilindri da 204 cavalli è abbinato ad un motore elettrico che eroga l’equivalente di 27 cavalli, sempre in abbinamento al cambio automatico 7G-TRONIC PLUS presente nel modulo ibrido.

Al top delle prestazioni troviamo le soluzioni spinte dalla tecnologia ibrido plug-in benzina, ovvero Mercedes Classe C 350 PLUG-IN HYBRID e Classe S 500 PLUG-IN HYBRID. Nello specifico la C 350 monta un motore termico quattro cilindri 2.0 benzina da 211 cavalli abbinato ad un modulo elettrico da 82 cavalli e 340 Nm, in grado di assicurare una potenza complessiva di 279 cavalli. Oltre a scattare da 0 a 100 km/h in soli 5.9 secondi, la Classe C ibrida plug-in è in grado percorrere in modalità zero emissioni fino a 31 km.

La lussuosa Mercedes-Benz Classe S 500 PLUG-IN HYBRID è spinta invece dal propulsore termico sei cilindri 3.0 litri da 333 cavalli e 480 Nm, accoppiato al motore elettrico (posizionato all’interno del cambio) da 85 kW pari a circa 115 cavalli. L’ammiraglia tedesca è in grado coprire l’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 5.2 secondi e raggiungere la velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h. Ottimi i consumi, pari a appena a 2.8 litri per 100 chilometri, mentre l’autonomia in modalità 100% elettrica è di 33 chilometri.

Tra gli animali dello Zoo Safari di Varallo Piomba abbiamo potuto guidare la nuova Mercedes-Benz Classe B Electric Drive. Mossa dalla motorizzazione elettrica da 132 kW, pari a circa 180 cavalli, la multispazio amica dell’ambiente garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 7.9 secondi. Su strada, costeggiando giraffe e tigri, abbiamo apprezzato la grande fluidità di marcia e la spinta assicurata, il tutto accompagnato dalla totale assenza di rumore. Autonomia della Mercedes Classe B Elettrica? In modalità Economy Plus si possono percorrere fino a 230 chilometri.

16 febbraio 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento