Capodanno 2012: la tradizione vorrebbe festeggiare l’ingresso del nuovo con il classico cenone, da consumare con le tradizionali ricette attorno a una ricca tavola imbandita assieme ad amici e parenti. Ma non è detto che le tradizioni debbano essere per forza rispettate, e se quest’anno volete organizzare qualcosa di meno formale, perché non optare per un comodo buffet? Vediamo allora quali ricette proporre per un perfetto buffet per festeggiare questo Capodanno 2012.

Per iniziare, un bell’assortimento di aperitivi e finger food, facili e comodi da mangiare. Potete decidere di allestire tavoli separati per le diverse portate: uno per gli aperitivi, uno per i piatti principali e uno dedicato esclusivamente ai dolci. Per quanto riguarda gli aperitivi, abbiamo già visto numerosissime opzioni, alle quali aggiungiamo i funghi e i pomodori ripieni. Per quanto riguarda i pomodori, potete optare sia per la ricetta calda che per quella fredda. Nella prima, i pomodori verranno gratinati al forno riempiti di ragù di carne o riso allo zafferano, seguendo la ricetta fredda invece verranno serviti crudi, farciti con del formaggio spalmabile insaporito da erba cipollina tagliata finemente.

Leggermente più complessi da preparare i funghi: vi serviranno degli champignons, da riempire con un mix di pane grattugiato, Parmigiano ed erba cipollina. Per gli intolleranti al glutine è possibile realizzare la ricetta senza il pane, aggiungendo una seconda qualità di formaggio.

Per accompagnare i piatti principali (pasta al forno, cotechino, arrosto) potete preparare dei contorni ricchi e saporiti, come le patate gratinate. Dovrete tagliare le patate in tante fettine sottile, che disporrete a strati su una teglia imburrata. Per donare sapore alla patate, un mix di olio, cipolla tritata molto finemente e timo. Contorno spesso sottovalutato ma indispensabile, le insalate possono essere collocate in una zona precisa del tavolo, affiancate dai condimenti. Gustosa e saporita quella preparata con songino, pere, noci e gorgonzola, altrettanto gustosa la variante mele, grana, mandorle e misticanza.

Per accontentare i bambini potete preparare i piatti che da sempre li rendono felici:pizzette, patatine fritte, piccoli hamburger di manzo o tacchino, involtini di prosciutto e formaggio e spiedini di pomodorini e mozzarella. Anche in questo caso, potete allestire un tavolo dedicato esclusivamente a loro, un po’ più basso rispetto a quelli degli adulti e magari con qualche sedia vicino, in modo che i bambini possano mangiare comodamente senza il rischio di sporcare in giro per casa.

Arrivando alle ricette di dolci, perfetti i bicchierini monoporzione con budini, mousse e creme al formaggio dolce e cioccolato. Irrinunciabili cheesecake e tiramisù, e una ricetta particolare, che sorprenderà i vostri ospiti: il chocolate orange bombe Alaska.

Come ben suggerito dal nome, questo è un dolce molto corposo con una buona percentuale dialcol nella crema di ripieno. Come forma assomiglia a un zuccotto composto da vari strati. Il centro è unicamente di sorbetto o gelato all’arancia, lo strato che lo copre è un mix di crema pasticcera, gelato all’arancia, tuorlo d’uovo, latte e liquore all’arancia. Il tutto è ricoperto da uno strato di cioccolato, a sua volta ricoperto da 3-4 centimetri di meringa fatta in casa cotta al forno. È un dolce davvero molto complicato da realizzare, ma di sicuro effetto e successo per il vostro buffet di Capodanno 2012.

27 marzo 2013
Lascia un commento