Con le feste che premono sull’acceleratore è tempo di regali e preparativi, le ultime corse per gli acquisti finali e i dettagli per decorare la tavola. È tempo di mettersi ai fornelli per creare ricette golose e saporite, ma anche acquistare piatti già pronti e particolarmente succulenti. L’ideale per soddisfare tutte le necessità degli ospiti, dai grandi ai piccini con ricette sempre mirate e gustose. Impossibile però dimenticare i cani di casa, parte integrante dell’armonia domestica e sempre pronti ad assaporare proposte culinarie e ricette improvvisate.

Per queste festività e in particolare la notte di Capodanno, l’idea vincente è quella di un menù personalizzato per i cani di casa. Un suggerimento facile, proposte veloci per affrontare insieme il passaggio verso il nuovo anno e per distrarre l’amico dai temibili botti di mezzanotte. Come gli ospiti e i familiari anche i quattro zampe richiedono cure e attenzioni: non tutto ciò che gustiamo nel piatto è adatto per il loro benessere. Esisto cibi, prodotti e bevande non conformi al loro stomaco, che potrebbero anche risultare tossiche. Gli avanzi del nostro piatto sono spesso troppo pesanti e anche pericolosi per Fido, meglio sempre aver cura di garantir loro pasti completi e adatti al loro benessere.

Ricette e proposte per Fido

Tutti i cibi per cani contengono un giusto quantitativo di vitamine e sali minerali, in particolare la E e la C, importanti per la salute delle ossa e del manto. Una dieta sana dovrebbe comprendere proteine, verdura e frutta; ma non tutto ciò che è adatto per l’uomo è conforme per il cane, esattamente come per i latticini. Negli ultimi anni si è diffusa la dieta Barf, uno stile alimentare che comprende cibi crudi in quantitativi precisi rispettando le esigenze dell’animale e la sua indole carnivora. Ma come per ogni proposta, è importante prendere in considerazione le caratteristiche del proprio amico, le eventuali intolleranze e le indicazioni del veterinario. Per accontentare la golosità di Fido, proprio la notte di Capodanno, è possibile creare un menù stuzzicante: una mini zuppa e un piatto completo con cereali. Per la mini zuppa fate bollire in acqua del pesce senza lische, carote e una patata, frullate il tutto in modo grossolano quindi servite in una ciotola piccola con una manciata di riso soffiato. Invece per il piatto completo recuperate questi ingredienti:

  • pollo, coniglio, uovo fresco;
  • 1 zucchina;
  • riso.

Potete mescolare una porzione di pollo e coniglio crudo con un uovo fresco, frullando il tutto e fornendo un quantitativo in linea con il peso del cane. Quindi aggiungere alla ciotola una parte di zucchina tritata e frullata, magari tutto crudo così da replicare la dieta Barf. Oppure scottare il cibo in padella e aggiungere del riso per cani, cotto secondo le indicazioni, oppure dell’orzo. Meglio evitare spezie e piante aromatiche, non sempre adatte al benessere del cane.

Dolci

Fido è molto goloso ma i dolci per il consumo umano sono assolutamente vietati, in particolare il cioccolato che può risultare letale. Per un dolcetto alternativo potete mescolare qualche cucchiaio di ricotta light con la polpa di una mela, frullando il tutto e versando il composto a cucchiaiate sulla carta da forno. Una cottura rapida in forno renderà il tutto leggermente più sodo e magari croccante. Servite il cibo a temperatura ambiente. Per una sera si può fare un piccolo strappo alla regola, ma dal giorno dopo riportare l’alimentazione al regime classico.

31 dicembre 2015
Lascia un commento