Abbronzatura senza rischi per la prevenzione del melanoma. Questo l’obiettivo dichiarato della campagna “Il Sole per amico” promossa dall’Intergruppo Melanoma Italiano (IMI), patrocinato dal Ministero della Salute e dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). Testimonial 2015 la presentatrice tv ed ecologista Licia Colò.

Secondo quanto riferito dall’IMI l’incidenza del melanoma è raddoppiata negli ultimi 30 anni, con 10mila nuovi caso all’anno e circa 100mila persone che ne risultano affette. Tra i principali fattori di rischio l’esposizione ai raggi UV, che in assenza di adeguata protezione può portare al manifestarsi di tumori alla pelle.

Una lotta al melanoma che deve poter contare anche su un adeguato monitoraggio e su attività di prevenzione diagnostica, come ha sottolineato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin:

Sono fermamente convinta che il melanoma sia una tipologia di tumore che può essere contrastata con un’efficace azione di prevenzione per questa ragione diventa ancora più importante, grazie ad iniziative come questa, innalzare il livello di attenzione della popolazione, diffondendo la cultura della prevenzione, e soprattutto informando il maggior numero di persone possibile sull’importanza degli screening diagnostici al fine di limitare l’insorgenza dei tumori e di combattere gli effetti potenzialmente devastanti.

Importante infine seguire alcuni consigli per ridurre al minimo i rischi per la pelle. A cominciare da una adeguata protezione dai raggi UV, utile a prevenire possibili danni alla cute.

Esporsi in maniera graduale al sole anziché cercare di ottenere un’abbronzatura rapida e idratare la pelle dopo l’esposizione, idratazione da ripetere anche prima di andare a dormire.

7 maggio 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
rosaria , venerdì 8 maggio 2015 alle9:13 ha scritto: rispondi »

poichè, proprio per evitare le prime e più nocive esposizioni al sole, in quanto la pelle essendo chiara è più delicata, faccio, prima di andare al mare per le vacanz, una serie di lampade abbronzanti totali. A questo punto vorrei sapere se queste lampade preposte per una abbronzatura graduale sono nocive o no. Grazie.

Lascia un commento