Dopo 18 anni di lungo amore la storia tra Melanie Griffith e Antonio Banderas è al termine del suo percorso, confermata dalla richiesta di divorzio da parte dell’attrice datata 6 giugno. Ora la donna è pronta a chiedere la custodia dei tre cani di famiglia che sente parte integrante della sua vita. Vista la quasi maggiore età della figlia Stella, a Melanie e Antonio non resta che definire la custodia dei tre animali adottati un anno fa, che la 56enne attrice cura con molto affetto e che porta a spasso con costanza.

I tre quadrupedi, un mix Terrier e due incroci Labrador Retriever con Pastore Tedesco, sono fratelli e sono stati adottati dalla coppia presso il centro di recupero da loro preferito: Ace of Hearts. La dipartita dei precedenti animali di casa aveva gettato il duo nello sconforto, per questo si erano orientati verso una nuova adozione aumentando il numero fino a tre cani. Da un anno ormai al loro fianco, Melanie e Antonio erano soliti passeggiare in compagnia dei nuovi amici, per camminate rilassanti e tranquille.

Ora la coppia pare alla fine del lungo percorso, la Griffith ha assunto l’avvocato Laura Wasser e citato come causa differenze inconciliabili. Chiedendo inoltre la custodia congiunta della figlia e i relativi alimenti per il suo mantenimento. Ma viste le innumerevoli proprietà sparse per il mondo, comprensive di attività di ristorazione, case e possedimenti, i soldi non sembrano un grosso problema. La ormai quasi ex coppia ha saputo amministrare con giudizio tutti gli introiti, senza sperperare mai nulla.

Un’oculatezza che li ha resi economicamente forti e solidi, ma purtroppo emotivamente non longevi. La separazione porterà a svariate spartizioni consensuali, compresi i loro tre cani. L’attrice ha confidato di sentirsi una proprietaria più pratica e valida nella gestione dei tre animali, oltre a provare per loro un grandissimo affetto e amore. Per questo vuole spuntarla sull’ormai ex aggiudicandosi la gestione quasi totale.

17 giugno 2014
Fonte:
Lascia un commento