Includere la mela rossa in una dieta (anche dimagrante), offre diversi vantaggi perché questo frutto non solo aiuta a saziarsi prima, ma ha anche diverse proprietà curative. Ci sono molte ragioni per cui la si dovrebbe mangiare ogni giorno: vediamo i benefici che ha per la salute.

Se il vecchio detto recita “una mela al giorno toglie il medico di torno” c’è un perché e ci si potrebbe sorprendere nel conoscere quali sono le proprietà della mela rossa e quanto faccia bene alla salute. Innanzitutto le mele sono ricche di fibre e quindi aiutano a ridurre i disturbi intestinali, compresi diverticolite, emorroidi e – come indicato dalle ricerche – anche alcuni tipi di cancro.

La mela rossa aiuta anche a controllare i livelli di insulina, pulisce e disintossica, infatti contribuisce a eliminare i metalli pesanti in circolo nel corpo, come piombo e mercurio. Secondo la medicina cinese, poi, rafforza il cuore, disseta, migliora l’efficienza dei polmoni, diminuisce le mucose e aumenta i fluidi corporei.

Gli studi indicano che mangiare una mela al giorno può ridurre le malattie della pelle; mangiarne cinque a settimana abbassa il rischio di malattie respiratorie come l’asma; inoltre, mangiarne una prima di ogni pasto aiuta a dimagrire più facilmente poiché ha un alto potere saziante e ha solo 50-80 calorie a seconda della grandezza.

Le proprietà curative della mela rossa non finiscono tuttavia qui. Si tratta infatti di un frutto ricco di vitamina A, C e flavonoidi, e ha anche piccole quantità di fosforo (che aiuta la memoria), ferro, calcio e potassio, quest’ultimo capace di promuovere un cuore sano. Non sostituisce di certo lo spazzolino da denti, ma mordere e masticare una mela stimola la produzione di saliva e riduce la presenza di batteri, cosa che si traduce in un minor rischio di carie.

La ricerca ha dimostrato anche che le persone che mangiano frutti ricchi di fibre come la mela rossa hanno una minore possibilità del morbo di Parkinson, mentre berne il succo potrebbe tenere lontano l’Alzheimer e combattere gli effetti dell’invecchiamento. Ottima anche per eliminare le tossine dato che contribuisce a disintossicare il fegato.

29 maggio 2014
Via:
Mnn
I vostri commenti
Antoia Olivia Mattiuzzi, venerdì 21 novembre 2014 alle19:29 ha scritto: rispondi »

alterno le mele alle pere su consiglio della mia diabetologa.

Mauro, giovedì 29 maggio 2014 alle20:57 ha scritto: rispondi »

Attenzione mangiando mele dobbiamo fare i conti anche con i pesticidi perciò non credo che portino tutto quel beneficio che si dice.

Lascia un commento