Mazda: auto elettriche e ibride per ogni modello dal 2035

Mazda punterebbe alla produzione di molte più auto elettriche e ibride dal 2035. Proprio entro quella data avrebbe deciso di creare una versione elettrica di tutta la gamma e di diminuire la realizzazione di veicoli diesel e a benzina. I media giapponesi insistono su questa intenzione della casa automobilistica.

=> Leggi la crescita del mercato delle auto elettriche

L’obiettivo sarebbe quello di contribuire attivamente alla riduzione dell’inquinamento dell’aria. Madza si adeguerebbe sulla scia di strategie di questo tipo già perseguite da altri Paesi, come la Francia e il Regno Unito. Questi ultimi hanno fissato come scadenza di vendita di auto a benzina e diesel il 2040.

La casa giapponese potrebbe far sentire la sua forte azione, non solo arrivando alla realizzazione di auto completamente elettriche, ma anche migliorando le tecnologie già utilizzate. Qualche tempo fa erano state rilasciate delle dichiarazioni in cui ci si riferiva a dei progetti basati sull’utilizzo di combustibili alternativi, come l’idrogeno o l’olio di mais.

=> Scopri la decisione della Germania sulle auto diesel

Questi modelli però sarebbero risultati troppo costosi, ma ora la ricerca Mazda sembra fare dei passi avanti, stabilendo dei traguardi concreti da raggiungere. In particolar modo l’idea è quella di arrivare al taglio del 50% delle emissioni nocive entro il 2030 e del 90% entro il 2050.

L’altro obiettivo raggiungibile sarebbe quello di arrivare alla produzione di auto ibride, che la casa giapponese avrebbe in progetto di rilasciare a partire dal 2019. Per quanto riguarda i modelli esclusivamente elettrici, Mazda avrebbe cercato di stabilire dei rapporti con Toyota, per mettere a punto le tecnologie più avanzate che servirebbero.

20 settembre 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento