Si apriranno domani, con la prima prova scritta di Italiano, gli esami di maturità per l’anno scolastico 2009/10, un appuntamento che vedrà impegnati nelle prossime settimane 25.000 studenti in tutta Italia.

E puntuale con la partenza delle prove d’esame si avvia il solito tam-tam sulle possibili tematiche proposte per la prima prova della maturità. Si rincorrono quindi le voci su Internet, sia sui siti specializzati che sui social network, dove si danno in “pole position” temi di stretta attualità quali l’ambiente e temi letterari incentrati su autori come Pascoli, Pirandello, Saba o D’Annunzio.

Per quanto riguarda l’ambiente, in molti danno per “molto probabile” una traccia dedicata ai recenti disastri ecologici come l’esplosione della piattaforma petrolifera di BP e relativa falla sul fondo dell’oceano che continua, a distanza di parecchio tempo, ad inquinare ancora oggi le acque del Golfo del Messico.

La marea nera resta quindi uno dei temi “caldi” anche dal punto di vista scolastico, o almeno così è secondo le previsioni di studenti e osservatori. Alte chance anche per un eventuale tema sui disastri naturali, che potrebbero prendere spunto dalle alluvioni che hanno colpito il Sud Italia nei mesi scorsi o ai vari terremoti che hanno interessato alcune aree del mondo.

Pare quindi che l’ecologia venga vista unanimemente come argomento di stretto interesse sociale, al punto che le tematiche ad essa inerenti sono indicate come meritevoli di attenzione da parte dei giovani maturandi, il che fa sicuramente un grande piacere a quanti hanno a cuore il futuro del pianeta.

21 giugno 2010
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento