Una cena vegana e crudista attende i concorrenti di Masterchef Italia nella puntata che andrà in onda giovedì 9 febbraio 2017. Sarà una prova decisamente insolita considerato che i concorrenti dello show Sky sono abituati ad avere costantemente a che fare con una cucina nella quale trovano ampio utilizzo carne, pesce, uova e formaggi.

=> Cucina vegana, scopri ricette e curiosità

I concorrenti di Masterchef dovranno preparare, durante la consueta “Prova in esterna”, una cena crudista e vegana per 20 discepoli Shàolín guidati da Schì Héng Chán, maestro del Centro Culturale Shàolín di Milano. L’ambientazione scelta è tuttavia veneta, in Provincia di Verona: la prova si svolgerà nello splendido Parco Giardino Sigurtà, a Valeggio sul Mincio.

=> Cibi vegetariani e vegani nel Paniere ISTAT 2017, leggi le novità

Due i menu vegani e crudisti che verranno preparati dalle due brigate, quella rossa e quella blu, che si affronteranno durante la prova: i vincitori potranno accedere direttamente alla puntata seguente, mentre chi perderà dovrà affrontare l’estenuante “Pressure Test” per restare in corsa per il titolo di sesto Mastercher italiano.

La puntata prenderà il via con la risoluzione di un dubbio che tiene col fiato sospeso i molti fan dello show: i giudici Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich nomineranno chi è risultato il peggiore tra Gabriele e Roberto nell’ultimo “Pressure” e dovrà abbandonare i compagni d’avventura prima dell’esterna.

Prima dell’esterna i partecipanti ancora in gara dovranno superare anche un’ulteriore prova, una prova a “rischio” denominata Mystery Box Poker: verranno forniti degli ingredienti e i concorrenti potranno cambiarne fino a 5; le sostituzioni sono contenute però all’interno di piccole Mystery Box, dei quali non conosceranno il contenuto fino all’apertura (successiva alla scelta). A seguire l’Invention Test, nel quale gareggeranno a coppia (in staffetta) cimentandosi con il “Timballo del Gattopardo“.

8 febbraio 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento