È caduta inavvertitamente in una piscina, forse nel tentativo di abbeverarsi. Sommersa dall’acqua, ha perso i sensi e ha rischiato di affogare, ma è stata fortunatamente salvata dai proprietari del piccolo specchio d’acqua artificiale. È questa la storia di una curiosa lucertola, riportata in vita grazie a un improvvisato massaggio cardiaco: una vicenda che, senza troppe sorprese, è divenuta immediatamente virale sui social network.

Il tutto è accaduto in Nevada, negli Stati Uniti, durante un pomeriggio assolato e di divertimenti estivi. Una piccola lucertola, caduta nell’acqua di una piscina, ha cercato a lungo di nuotare per tornare sulla terraferma, senza però riuscirci e perdendo i sensi. Fortunatamente in suo soccorso sono giunti i proprietari della struttura, i quali hanno provveduto al recupero immediato dell’animale, nonché a garantire un primo soccorso.

=> Scopri la respirazione bocca a bocca praticata a un cane


L’intera impresa è stata immortalata in un video, condiviso sulla piattaforma YouTube d Amy Hooks, una delle soccorritrici dell’indifesa lucertola. Così come riportato dal filmato, l’intera famiglia si è mobilitata: dopo aver recuperato l’animale dall’acqua, è stato praticato un improvvisato massaggio cardiaco, nonché soffiata aria nelle narici. Dopo numerosi tentativi, e quando le speranze sembravano ormai vacillare, improvvisamente la lucertola ha ricominciato a respirare in modo autonomo.

Dopo qualche istante di meritato riposo, l’animaletto è tornato in piena attività. La famiglia, sollevata per il salvataggio, ha quindi scherzato sull’accaduto insieme ai figli piccoli, ipotizzando che la piccola lucertola fosse alla ricerca dei suoi genitori o, più semplicemente, uscita di casa per andare a fare la spesa.

=> Scopri la respirazione bocca a bocca a un piccione


Non è la prima volta che comuni cittadini si lanciano in tentativi di salvataggio di animali in difficoltà. Qualche mese fa, ad esempio, è diventata virale l’impresa di una donna britannica, immortalata nel praticare il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca a un piccione privo di sensi.

4 agosto 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
UPI
Lascia un commento