Il cetriolo è un ortaggio molto utile per la bellezza naturale del corpo: possiede infatti moltissime proprietà e garantisce effetti benefici duraturi. In cucina si impiega e si consuma crudo, con qualche variante cotta, ma anche sottolio e sottaceto. Può risultare un po’ difficile da digerire, per questo le modalità di preparazione spesso sono discordanti. Una corrente propende per un ricorso fresco, poiché meno pesante a livello digestivo, altri suggeriscono sia meglio sbucciarlo e affettarlo il giorno prima, lasciarlo spurgare con il sale e degustarlo in un secondo momento.

=> Scopri gli impacchi per le occhiaie


Come anticipato, il cetriolo trova spazio anche nell’ambito della bellezza, trasformandosi in un utilissimo rimedio naturale per la pelle e la sua salute. Ottima la maschera per il viso, come l’utilizzo singolo delle fette decongestionanti per borse e occhiaie. Valido supporto per un bagno rinfrescante, può trasformarsi in tonico per la cute oppure balsamo per capelli. La trasformazione in maschera riduce gli arrossamenti presenti sul viso, idrata la pelle, rinfresca la zona del volto e anche quella del collo, rendendola più tonica. È un rimedio antico, un prodotto naturale facile da preparare, che permette alla cute di dissetarsi e rigenerasi. La realizzazione è davvero facile e immediata e, grazie all’aggiunta di ingredienti diversi, il trattamento sarà sempre nuovo.

Maschere al cetriolo: come si realizzano

Ricco di zolfo, il cetriolo è ottimo per combattere la formazione di macchie e inestetismi della cute, decongestiona e rinfresca la pelle arrossata o scottata dal sole. L’impiego costante migliora e distende le rughe e, come anticipato, le fette adagiate sugli occhi aiutano a ridurre stanchezza e gonfiore, riposando lo sguardo e migliorando le occhiaie. Del cetriolo non si butta via nulla: con la polpa si può creare un’ottima maschera viso rinfrescante, mentre con i semi un’utilissima maschera tonificante.

=> Scopri le maschere contro l’acne


Preparare una maschera con il cetriolo è facile e veloce: le varianti sono tante e tutte utilissime per il benessere del viso e del collo, grazie alla presenza della vitamina E. La sua realizzazione è molto economica: basta procurare un cetriolo, un cucchiaio di miele e un vasetto di yogurt bianco. Sbucciate il cetriolo, frullatelo con il resto degli ingredienti, eventualmente aggiungete un filo d’olio di oliva e mescolate. Riponete tutto in frigorifero per 30 minuti, quindi stendete il composto sul viso e lasciatela agire. Importante stendere il prodotto sulla pelle pulita in modo da sfruttare tutti gli effetti benefici della verdura frullata.

Abbinamenti alternativi con frutta e verdura

=> Scopri le proprietà dell’avocado


Una valida alternativa potrebbe comprendere il limone, utile per astringere i pori e ridurre i segni del tempo. Oppure frullare insieme un cetriolo con mezzo avocado, aggiungere un albume, due cucchiai di fecola di patate e un filo di olio d’oliva. Come in precedenza, riponete il tutto in frigorifero e stendete sulla pelle fresca, magari con l’aiuto di un pennello pulito. Quando la maschera sarà asciutta eliminatela con acqua tiepida tamponando con un asciugamano.

Ottima anche l’acqua rinfrescante, che si può ottenere mescolando un cetriolo tagliato a fettine, foglie di salvia, menta e qualche cubetto di ghiaccio. Si lascia agire in acqua e ci si rinfresca il viso tamponandolo con del cotone pulito. Il prodotto è valido per una sola giornata. Un consiglio: è importante frullare perfettamente il cetriolo per una maschera omogenea, mentre per valorizzare i suoi benefici si possono aggiunge oli essenziali al limone – o direttamente il succo – quindi il Tea Tre Oil o l’olio essenziale alla calendula.

21 marzo 2017
Lascia un commento