La marmellata di melograno è uno dei possibili e piacevoli modi di sfruttare le proprietà benefiche della melagrana. Questo frutto è molto apprezzato soprattutto per la sua presenza di antiossidanti, utili per combattere l’invecchiamento, ma non solo.

Nella scelta della melagrana da utilizzare per la preparazione della marmellata sarà importante il grado di maturazione, che contribuirà a garantire la dolcezza e il gusto desiderati. La procedura da seguire non risulta di particolare difficoltà, ma necessita tuttavia della giusta attenzione.

Ingredienti

Occorre innanzitutto mettere da parte 8 melagrane mature, che andranno sgranate e lavate con cura prima di procedere alla spremitura del succo. Un altro ingrediente necessario per la preparazione è lo zucchero.

Terzo ingrediente richiesto per la preparazione della marmellata di melograno è la mela verde. Questo secondo frutto servirà a fornire al preparato la quantità di pectina necessaria affinché si compatti e acquisti la consistenza consueta per un prodotto simile.

  • 8 melograne mature;
  • 2 mele verdi;
  • 500 gr. di zucchero;
  • 6-8 barattoli di vetro.

Come prepararla

Prendere innanzitutto le due mele e lavarle con cura. Tagliarle in quattro pezzi, per facilitare la rimozione del torsolo, dopodiche affettarle a fette sottili. A questo punto si passerà alla rimozione dei grani dalla melagrana.

Tagliare la parte superiore e quella inferiore della scorza con un coltello, operando poi quattro tagli verticali sulla buccia per facilitare la rimozione dei grani. Limitarsi al taglio della parte esterna, senza intaccare i “chicchi”, per evitare di perdere del succo.

A questo punto utilizzare uno schiacciapatate o un frullatore elettrico per estrarre il succo dai chicchi di melagrana. Filtrare il tutto per eliminare eventuali residui e versare il succo in una pentola. Unire lo zucchero, girarlo per qualche secondo e poi aggiungere le fettine sottili di mela. Lasciare per 30 minuti a cuocere sul fuoco togliendo di tanto in tanto la schiuma che andrà a crearsi.

Una volta densa al punto giusto versare la marmellata nei barattoli, chiuderli bene e capovolgerli per ottenere una chiusura sottovuoto.

Qualora si voglia sterilizzare i contenitori sarà necessario riporli in una pentola, versare acqua fredda dentro la pentola e nei vasetti e lasciare bollire per 30 minuti. Una volta che ne siano trascorsi già 20 tapparli e lasciare così per gli ultimi 10.

24 novembre 2015
Lascia un commento