Se pensate che solo un cane sia in grado di dimostrare incredibile fedeltà, facendo la guardia alla dimora del proprietario, siete del tutto fuori strada. Il gatto Manny è uno specialista in fatto di cura e protezione della casa, tanto da avvisare l’amico umano della presenza di uno scassinatore fuori dall’uscio. Il felino, di proprietà del giovane Andrew, è diventato una vera star in Australia. Il canale TV 7 News Adelaide gli ha dedicato un servizio, intervistando il giovane e inquadrando ripetutamente l’adorabile felino.

Manny, che non ha più un occhio dopo un combattimento con un altro maschio, ha vissuto per molto tempo per strada. La vita da gatto randagio l’ha provato fisicamente, dovendo badare a se stesso con una menomazione visiva. Circa cinque mesi fa Andrew si è imbattuto nel micio e ha deciso di accoglierlo, curarlo e amarlo per sempre.

=> Scopri i gatti che salvano casa dai ladri


Il gatto ha ricambiato con amore e incredibile abnegazione l’accoglienza casalinga, e sin dal loro primo incontro la convivenza è risultata pacifica, salda e stretta. Una sorta di colpo di fulmine, di sintonia perfetta, che ha riempito le vite di entrambi. Il gatto è solito svegliarsi presto, reclamando la colazione e il pasto del mattino.

=> Scopri come rassicurare un gatto spaventato


Ma circa due settimane fa il micio si è dimostrato particolarmente insistente, miagolando in modo sistematico come se fosse spaventato da qualcosa. Una ricerca di attenzione precisa che ha destato il proprietario dal sonno, spingendolo a perlustrare l’abitazione. Questo gli ha permesso di intercettare alcuni rumori nel retro della casa, cogliendo uno scassinatore nell’atto di introdursi nell’abitazione. Dopo averlo spaventato con un urlo e aver segnato la targa, Andrew ha chiamato la polizia, che ha rintracciato e arrestato il ladro. Un lieto fine, avvenuto proprio grazie al coraggio e all’insistenza del gatto che è stato adeguatamente premiato. Per lui coccole, prelibatezze e una razione doppia di pappa. Andrew, che vive a Brompton, è certo che, senza la presenza di Manny, il ladro avrebbe potuto agire indisturbato.

3 maggio 2017
Lascia un commento