Mandorle snack ideale per chi ha saltato la colazione

Le mandorle possiedono straordinarie proprietà. Sono conosciute per essere un’ottima fonte di omega 3 e per influire positivamente sul senso di sazietà. Sono importanti per abbassare il livello di colesterolo nel sangue e contengono degli antiossidanti naturali che combattono i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Adesso un nuovo studio ha messo in evidenza come sarebbe opportuno mangiare le mandorle anche a colazione, per compensare il saltare la colazione. Uno snack alle mandorle sarebbe proprio l’ideale per sostituire quello che da molti viene considerato il pasto più importante della giornata.

Gli esperti dell’Università della California hanno dimostrato come fare uno spuntino a base di mandorle o di frutta secca in generale a metà mattina permetta di regolare i livelli di zucchero nel sangue.

=> Scopri calorie, valori nutrizionali e proprietà delle mandorle

I ricercatori, analizzando i dati relativi a più studenti universitari che hanno ammesso di aver saltato spesso la colazione, hanno riscontrato che coloro che fra di loro avevano fatto uno spuntino a base di mandorle ogni giorno per 8 settimane stavano meglio in salute. Lo spuntino a base di mandorle è stato associato a livelli più bassi di pressione sanguigna, di colesterolo, alla riduzione della fame e alla mancanza di aumento di peso corporeo.

I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista Nutrients, suggeriscono che lo spuntino a base di mandorle può limitare del 34% la resistenza all’insulina rispetto al mangiare per esempio altri snack come i crackers. Il dottor Rudy Ortiz, a capo dello studio, ha dichiarato:

Questo studio è stato il primo a mostrare che per coloro che saltano la colazione le mandorle rappresentano una buona scelta per gli spuntini. L’effetto delle mandorle su diversi parametri di salute mostra il loro potenziale come uno spuntino intelligente.

Gli esperti affermano che il consumo ripetuto di uno spuntino nutriente è sicuramente la scelta migliore rispetto ad uno spuntino tipico a base di carboidrati raffinati. Secondo i ricercatori, le mandorle potrebbero apportare benefici anche maggiori per le persone che hanno la pressione alta e una circonferenza più ampia della vita.

27 agosto 2018
Lascia un commento