La macedonia di frutta è una ricetta semplice alla portata di tutti, realizzabile con fantasia in tutte le stagioni. Secondo il modello sano della dieta mediterranea, è indicato consumare ogni giorno almeno due porzioni di frutta di stagione del peso di circa 150 g l’una, quindi scegliere colori diversi per assicurarsi quotidianamente il giusto apporto di minerali, vitamine ma anche antiossidanti e micronutrienti specifici. L’importanza di questo accorgimento è stata sottolineata anche da una specifica campagna del Ministero della Salute e delle Politiche Sociali, che ha promosso una serie di iniziative con lo slogan “Mangia a colori”.

Ricordiamo a questo proposito che:

  • la frutta viola, come uva nera, mirtilli, ribes, fichi, more e prugne, è una fonte di antocianine, carotenoidi, vitamina C, potassio e magnesio;
  • la frutta verde, come uva e kiwi, apporta clorofilla, carotenoidi, magnesio, vitamina C, acido folico e luteina,
  • Mele, pere e banane appartengono al gruppo della frutta bianca e apportano polifenoli, flavonoidi e potassio;
  • arance, limoni, mandarini, pompelmi, melone, albicocche e pesche appartengono alla frutta giallo-arancio, sono quindi una fonte di flavonoidi, carotenoidi e vitamina C;
  • la frutta rossa, infine, come anguria, arance rosse, ciliegie, fragole apporta licopene e antocianine.

Una buona macedonia, nel limite della disponibilità stagionale, dovrebbe contenere almeno perciò almeno cinque tipi di frutta di colore diverso.

=> Scopri i benefici della frutta contro il diabete


Vediamo due ricette di semplice realizzazione, di una macedonia di frutta fresca: una classica e molto estiva, a cui si aggiunge una versione più adatta alle stagioni più fredde.

Uva, pere, albicocche, anguria e succo di limone

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di uva nera;
  • 150 g di uva bianca;
  • 1 grossa pera;
  • 4 albicocche;
  • il succo di mezzo limone;
  • mezza anguria di medie dimensioni.

=> Scopri la differenza tra cocomero e anguria


Scavate la mezza anguria con l’aiuto di un coltello e di un cucchiaio, lasciando intatta la calotta. Eliminate i semi dalla polpa e tagliatela a dadini. Lavate tutta la frutta e tagliate gli acini dell’uva a metà, quindi la polpa della pera e delle albicocche a dadini. Raccogliete tutta la frutta nella calotta dell’anguria, mescolate bene e unite il succo di mezzo limone. Coprite con la pellicola trasparente da cucina, quindi riponete in frigo fino al momento dell’uso.

Questa macedonia può essere servita come merenda o anche alla fine di un pasto fresco molto estivo.

Arance rosse, pompelmo giallo, mele, kiwi e frutti di bosco

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di arance rosse;
  • 200 g di pompelmo giallo;
  • 200 g di mela;
  • 2 kiwi;
  • 100 g di frutti di bosco misti

=> Scopri i benefici degli agrumi sul cuore


Sbucciate gli agrumi a vivo e tagliate la polpa in pezzetti, quindi raccogliete tutto in una ciotola. Aggiungete la polpa della mela e del kiwi a tocchetti, quindi i mirtilli. Questi ultimi in inverno possono essere aggiunti alla fine come preparato caldo per decorare ogni porzione di servizio. I frutti di bosco surgelati, e poi cotti, prima di essere portati in tavola sono ancora una buona fonte di antociani.

10 agosto 2017
Immagini:
Lascia un commento