Macchie bianche sulla pelle abbronzata: rimedi

Le macchie bianche sulla pelle abbronzata possono risultare un problema. Possono essere isolate e di piccole dimensioni, ma a volte formano delle chiazze estese, risultando antiestetiche. Generalmente si formano a causa di un’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti.

=> Frutta e verdura: leggi quali sono le 10 migliori per abbronzarsi

 

Sono più colpite le persone con carnagione chiara e per eliminarle sarebbe molto cauto consultare un dermatologo. Esistono diversi metodi per rimediare a queste macchie. Dopo aver fatto la visita dal dermatologo e aver acquisito consapevolezza che non siano pericolose, prima di passare ai trattamenti chimici ti consigliamo alcuni rimedi naturali.

Rimedi naturali contro le macchie della pelle

  1. Applichiamo una fetta di limone sulla macchia bianca, tenendola per circa 10 minuti. Possiamo versare anche del succo di limone, che aiuta a rimuovere le cellule morte.
  2. In alternativa possiamo applicare sulle macchie il gel di aloe vera, avendo cura di effettuare l’operazione due volte al giorno. L’aloe vera riesce ad avere un effetto carminativo e combatte le irritazioni.
  3. Mettiamo una bustina di tè verde nell’acqua calda per qualche minuto. Strizziamola e immergiamo per qualche minuto nel liquido ottenuto dei batuffoli di cotone. Strofiniamoli due volte al giorno sulle macchie. Gli antiossidanti contenuti nel tè sono molto utili per favorire il rinnovamento della pelle.
  4. Usiamo il latticello, che è molto adatto soprattutto per le macchie che compaiono non sul viso, ma sulle altre parti del corpo. Applichiamolo sulla pelle e lasciamolo agire per qualche minuto.
  5. Affettiamo una cipolla rossa e strofiniamola sulle macchie. Le sostanze contenute nella cipolla riescono a ridurre le macchie provocate dai raggi solari.
  6. Se le macchie sulla pelle sono il risultato di una vera e propria scottatura, proviamo ad applicare l’olio di cocco per lenire l’ustione. Anche i fiocchi d’avena cotti e lasciati raffreddare e lo yogurt possono avere lo stesso effetto.

Come prevenire le macchie bianche

Essenziale è la prevenzione per non incorrere nella comparsa di macchie antiestetiche. È sempre meglio prevenire le scottature proteggendosi dai raggi solari. I raggi UV sono più intensi fra le 10 e le 16. Bisognerebbe evitare di esporsi al sole per lungo tempo in questa fascia oraria.

=> Abbronzatura, scopri i falsi miti in spiaggia

 

È meglio usare il filtro solare tutti i giorni, scegliendone uno ad ampio spettro e con un fattore di protezione di almeno 30. La crema solare deve essere applicata almeno mezz’ora prima di esporsi, per bloccare l’azione dei raggi ultravioletti.

La protezione può essere attuata anche con vestiti e accessori, come cappelli e occhiali da sole. Con la pelle più coperta si possono evitare molti danni. Se prendiamo alcuni medicinali, leggiamo bene il foglietto illustrativo. Alcuni farmaci, come gli antidepressivi, gli antibiotici e i diuretici, possono aumentare la sensibilità ai raggi solari.

9 agosto 2017
Lascia un commento