Il piccolo e amorevole gattino Luntik è nato a Vladivostok, in Russia, e possiede un delizioso musetto e due occhioni curiosi. Il micio, che ora ha quasi due anni, divenne improvvisamente famoso appena nato per una particolarità: aveva fatto il suo ingresso nel mondo munito di quattro orecchie. Si parloò subito di mutazione genetica causata dalle radiazioni, che di certo non avranno fatto bene alla popolazione. Ma a quanto pare questa è solo una teoria non provata scientificamente, infatti Luntik non è l’unico a possedere 4 padiglioni auricolari.

Prima di lui altri due gatti sono balzati agli onori della cronaca, per lo stesso genere di caratteristica: Lilly, originaria della Germania, e Yoda di Chicago. Tutti e tre i gatti possiedono due coppie di orecchie tanto da essersi guadagnati la nomea di Jedi Cat, come l’amato maestro di Guerre Stellari. Sfortunatamente, però, le orecchie in esubero sono solo estetiche, nessuno dei doppioni funziona e presenta canali uditivi.

La strana morfologia fisica ha incuriosito gli scienziati, che hanno cercato una spiegazione riducendo infine il tutto ad una semplice anomalia della natura. Per il resto Luntik è un animaletto allegro, vivace e giocherellone come tutti i gatti della sua età. Una curiosità è data dal suo nome che si ispira ad un buffo personaggio rosa dei cartoni animati sovietici, ovviamente anche lui con quattro orecchie.

25 maggio 2012
I vostri commenti
Carmen D'angelo, martedì 7 maggio 2013 alle15:48 ha scritto: rispondi »

se vi piace commentatelo

Carmen D'angelo, martedì 7 maggio 2013 alle15:48 ha scritto: rispondi »

il mio gattino

Lascia un commento