La luce del Sole ancora una volta tra i rimedi naturali più efficaci. In questo caso si parla di dimagrimento e del mantenere un indice di massa corporea in equilibrio, ricordandosi però di come i raggi solari offrano ulteriori validi benefici per dormire bene e il controllo dei problemi cardiovascolari.

L’indice di massa corporea di chi si espone alla luce del Sole tra le 8 del mattino e mezzogiorno risulterebbe inferiore, secondo lo studio condotto dai ricercatori della Feinberg School of Medicine, presso la Northwestern University di Chicago (USA), rispetto a coloro che lo fanno più tardi durante la giornata.

La luce solare avrebbe un effetto naturale potente per quanto riguarda quindi non soltanto la regolazione dei ritmi circadiani legati al sonno o il controllo della pressione alta, ma anche per ripristinare il normale equilibrio dell’organismo per quanto riguarda il bilancio energetico e la gestione del consumo calorico. Come spiega il coordinatore dello studio, Dr. Phyllis Zee:

La luce è l’agente più potente per sincronizzare l’orologio biologico interno che regola i ritmi circadiani, che a sua volta regolano anche il bilancio energetico. Il suggerimento è che ci si dovrebbe esporre alla luce solare tra le 8 del mattino e mezzogiorno.

Un messaggio che sembra confermato dagli stessi dati dello studio, sottolineati dalla Dr. Kathryn Reid, ricercatrice di neurologia presso la Feinberg School of Medicine e co-autrice dello studio:

Quanto prima si verificava l’esposizione alla luce durante il giorno, tanto più l’indice di massa corporea degli individui era basso.

7 aprile 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento