Prendere il sole 20 minuti al giorno per la prevenzione dell’osteoporosi. Questa la ricetta prescritta dalla Società italiana dell’osteoporosi, del metabolismo minerale e delle malattie dello scheletro (Siommms), che invita a fare tesoro di questo rimedio naturale a portata di tutti e soprattutto gratuito.

La luce del Sole favorirebbe la prevenzione dell’osteoporosi stimolando la naturale produzione da parte del corpo umano di vitamina D, una sostanza molto importante per il rafforzamento della struttura ossea dell’uomo.

Come ha sottolineato il presidente della Siommms Giancarlo Isaia direttore del dipartimento di Geriatria e malattie metaboliche dell’osso alle Molinette di Torino:

Esponendosi ai raggi solari per 20 minuti al giorno per 5 giorni alla settimana, scoprendo almeno le braccia, il viso e le gambe e assumendo alimenti come sgombro sotto sale, salmone affumicato è possibile ottenere una riduzione sensibile del rischio di fratture dato dalla fragilità ossea.

Vitamina D efficace per la prevenzione dell’osteoporosi, ma non solo. Combatte i radicali liberi e viene associata a un maggiore tasso di sopravvivenza per il tumore al colon, al contrario una sua carenza raddoppierebbe il rischio di morte prematura.

La luce del Sole è infine indicata da recenti studi come un ottimo rimedio naturale per tenere sotto controllo la pressione alta e per dormire meglio.

25 luglio 2014
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento