Il sito ufficiale del programma ”Source London”, che ha l’obiettivo di favorire la diffusione delle auto elettriche per le strade della capitale di Inghilterra, ha annunciato che da oggi saranno operativi 150 nuovi punti di ricarica. Le colonnine, installate in diversi punti della città, si vanno ad aggiungere alle 250 già in funzione da qualche anno.

Secondo il quotidiano britannico Guardian, il progetto prevede, entro il 2013, la creazione di una fitta rete di stazioni di ricarica per tutti i proprietari di vetture elettriche. L’obiettivo dichiarato è quello di installare sul territorio cittadino circa 1300 colonnine in grado di garantire a ogni cittadino londinese la possibilità di trovarsi sempre entro il raggio di un miglio da un distributore.

Il progetto è ampiamente appoggiato dal sindaco, Boris Johnson, che già in passato aveva più volte dichiarato di volere raggiungere un totale di circa 100.000 auto elettriche sulle strade di Londra. Secondo Johnson, il progetto “Source London” può assicurare ottimi risultati in campo ecologico, permettendo alla città di diventare la città regina dei veicoli ecologici e,soprattutto, di rispettare gli accordi presi sulle emissioni di CO2 con la UE (1,7 milioni di auto elettriche entro il 2020, N.d.R.).

Proprio per questo motivo, le nuove colonnine potranno essere utilizzate da tutti i possessori di auto elettriche previo pagamento di una quota annuale di 100 sterline (circa 115 euro).

30 maggio 2011
Lascia un commento