Lo stress è contagioso come una risata. A sostenerlo alcuni ricercatori tedeschi del Max Planck Institute for Physics di Monaco e del Politecnico di Dresda, secondo i quali una persona soggetta a tensione nervosa sarebbe in grado di influenzare lo stato emotivo di chi la circonda.

Secondo lo studio condotto in Germania, colui o colei che mettono in atto comportamenti derivati dallo stress provocano una reazione ormonale anche nelle persone circostanti provocando in quest’ultime l’aumento dei livelli di cortisolo, definito anche “ormone dello stress”.

Il livello di stress nei pazienti analizzati è aumentato nel 26% dei casi, con punte del 40% qualora tra i soggetti vi fosse vincolo parentale. Una differenza è stata registrata tra l’aumento di cortisolo in coloro che assistevano di persona all’evento e chi invece vi assisteva tramite uno schermo televisivo.

Per quanto minore, anche l’esperienza televisiva porterebbe a un aumento dei livelli di cortisolo e quindi di stress, tanto da portare la Dr.ssa Veronika Engert (Max Planck Institute) a concludere come:

Anche i programmi televisivi che ci mettono a confronto con il dolore possono aumentare i livelli di stress negli spettatori.

In base a questi dati, lo stress può colpire in qualsiasi momento e non necessariamente con fattori scatenanti “prevedibili”. Alcuni rimedi naturali e pratiche di rilassamento possono essere un valido strumento per allentare la tensione.

Contro lo stress un pronto aiuto può essere ottenuto dagli infusi, come quelli di camomilla, radice di valeriana, melissa e passiflora. Qualora ci si trovi fuori casa e non si abbia a disposizione il necessario per la preparazione, opzioni altrettanto valide sono lo yoga, la meditazione e la respirazione.

Imparare la respirazione yoga può essere una pratica molto utile e indicata qualora si debba allentare la tensione in un luogo pubblico o durante il proprio orario di lavoro.

23 aprile 2014
Fonte:
Lascia un commento