A tutti sarà sicuramente successo di assistere a una lite fra cani, soprattutto al parco. Basta un giocattolo in condivisione, la lotta per conquistarsi una crocchetta in più o la gelosia verso il padrone, per far scattare i bollenti spiriti di alcuni esemplari. Ma che fare quando ci si trova di fronte a due cani che rischiano di farsi del male l’un l’altro?

A rispondere a questa domanda ci pensa la veterinaria Jennifer Coates, esperta di cani per il portale PetMD. Separare due cani litigiosi non è mai impresa semplice, perché si rischia di finire morsi o feriti dalla furia degli animali. Tuttavia, agire immediatamente potrebbe non essere la migliore soluzione.

Un litigio fra cani è ovviamente una dimostrazione di reciproca forza, un modo per controllare il proprio territorio, che spesso si conclude solo con qualche ringhio di troppo. I padroni, allora, non dovrebbero intervenire finché i due animali non entrano effettivamente in contatto, perché avvicinandosi in fase preliminare potrebbero alimentare il senso di gelosia e fornire una valida ragione all’attacco.

Una volta che i due cani hanno deciso di passare all’azione mordendosi a vicenda, bisogna cercare di separarli mantenendosi però a debita distanza. Nella confusione Fido potrebbe scambiare il padrone per il suo contendente, ferendolo anche in modo grave. L’ideale è gettare un secchio d’acqua sui due litiganti: oltre a essere assolutamente indolore, il getto distrae immediatamente gli esemplari costringendoli a una separazione forzata. Se l’acqua non fosse disponibile nel posto in cui ci trova, allora bisogna frapporre una barriera fisica improvvisata fra i due animali, quali una scopa, una sedia, un panno spesso gettato da lontano sui volti. Anche queste azioni avranno un potere distraente, tale da interrompere ogni conflitto.

Quel che non bisogna mai fare, invece, è adoperare violenza sugli animali. In questo modo non solo non si risolverà il litigio, ma si rischia di renderlo anche più grave: il cane potrebbe percepire il dolore come un’attacco del suo avversario anziché l’intervento di un terzo esterno alla lite, diventando così ancora più aggressivo.

28 settembre 2012
I vostri commenti
francesco, martedì 15 luglio 2014 alle15:52 ha scritto: rispondi »

cara veterinaria Jennifer Coates, esperta di cani per il portale PetMD Lei sicuramente ha avuto ha che fare con meticci di piccola taglia, non ha mai visto litigare due pastori del caucaso ho pastori dell'asia centrale , con questi metodi non si riesce a dividere nemmeno due cuccioloni di 8 mesi di questa razza e lo dico con certezza, l'acqua proprio su di loro effetto zero nemmeno con la gomma con acqua diretta funziona.

DARIO, mercoledì 26 giugno 2013 alle22:24 ha scritto: rispondi »

Buona sera,io da un paio d'anni,son passato da uno a due cani di mezza taglia,non riesco a capire quale sia il modo giusto per dividere i cani senza cusare problemi.A me è successo un paio di volte,causa il cibo,ed ho usato una mia tecnica a istinto,e vorrei sapere se non fosse sbagliata . Quando è successo ,che i cani si bisticciasero,ho lasciato che si conforntassero,per lasciarli i ruoli per poi intervenire io,chiamandoli per nome(distrandoli),qul tanto che basta per poter mettermi fra loro,facendo cessare la lite senza metodi bruschi. Chiedo cortesemente ,una correzzione nel caso che uso un metodo non corretto grazie .

Iskra, lunedì 17 giugno 2013 alle21:26 ha scritto: rispondi »

beh certo al parco trovare secchi, stracci e scope è una cosa facilissima, neanche si fosse nello stanzino di servizio di un ospedale.... una volta che i cani son venuti a contatto e non hanno subito risolto la questione ha molta più ragione Francesco col suo commento, che tal veterinaria .. anche perchè ci sono cani e cani.

FRANCESCO, giovedì 13 giugno 2013 alle14:01 ha scritto: rispondi »

Cara veterinaria Jennifer Coates, esperta di cani per il portale PetMD. mi dispiace dirtelo ma non e' cosi che si dividono 2 cani , almeno che non siano maticci ho cani di piccola taglia. IO possiedo dei PASTORI DEL CAUCASO E PASTORI DELL'ASIA CENTRATRE e quando capita raramente che due cani litigano, cani di 60/70 kg ti assicuro che l'acqua tirata con i secchi ripetutamente ho con la gomma diretta non gli frega niente non si staccano, IO LO SEMPRE DIVISI QUANDO MI TROVO DA SOLO TIRANDOLI X LA CODA HO X I PIEDI MA IL CANE PIU FORTE se Si e' in due e meglio perche' ognuno tira il suo cane, E VI ASSICURO CHE FUNZIONA TUTTO STA AL CORAGGIO DEL PROPRIETARIO SE E' CAPACE MA VISTO IL CARATTERE DEL CAUCASO NE DUBITO CHE LO FARANNO , MA CON I METICCI NON E UN PROBBLEMA SALUTI FRANCESCO TAYFUN

Gingerhail, martedì 7 maggio 2013 alle15:51 ha scritto: rispondi »

ma in caso sia aggredito un cane di piccola taglia come fare per salvarlo?

Lascia un commento