Due leoni trovano una via di fuga dalla gabbia del circo dove risultavano rinchiusi, ma vengono prontamente recuperati. È quel che è accaduto a Giardini di Corcolle, una frazione alla periferia est di Roma Capitale, dove i felini pare abbiano generato alcuni momenti di panico, così come riferisce la redazione di Roma Today. Nel loro girovagare, seppur sempre nei limiti della struttura circense, i quadrupedi si sarebbero resi responsabili dell’uccisione di un asino.

La vicenda sarebbe occorsa nel pomeriggio di ieri quando due leoni, un maschio e una femmina, sarebbero riusciti a sfuggire dalle loro gabbie, nella periferia est di Roma. Gli animali, appartenenti a un circo in questi giorni giunto in zona, non avrebbero però superato i confini della struttura, permettendo così un loro rapido recupero, eseguito in piena sicurezza. I felini, tuttavia, sarebbero responsabili della morte di un asino.

=> Scopri il leone salvato durante i bombardamenti


Sempre secondo il resoconto pubblicato da Roma Today, nonché dalle ricostruzioni dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli giunta sul posto, degli ignoti avrebbero aperto la gabbia dei felini, permettendo quindi agli stessi di fuggire. I leoni, pur non superando i confini del circo, sembra abbiano però aggredito un asino, uccidendolo. Sulla vicenda sarebbe stata aperta un’indagine, sia per vagliare a fondo le circostanze dell’accaduto, che per identificare l’identità dei responsabili dell’apertura delle recinzioni, al momento non conosciuta.

=> Scopri le leonesse liberate dopo anni di circo in Germania


L’intervento degli agenti, nonché del personale della struttura, è stato fortunatamente fondamentale per il recupero dei due felini, evitando così i quadrupedi potessero superare l’area del circo e aggirarsi per le vie della zona. Dopo essere stati sedati, gli animali sono stati infatti visitati da alcuni esperti veterinari, i quali ne hanno confermato le buone condizioni di salute.

11 maggio 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento