Una brutta vicenda proviene dalla Cina, nello specifico dallo zoo di Hangzhou: la scorsa settimana un gruppo di turisti ha deciso di attaccare i leoni della struttura a colpi di palle di neve, spaventandoli. Una storia di scarso rispetto degli animali, anche quando temibili e imponenti come questi grandi felini.

Lo zoo di Hangzhou, nella provincia dello Zhejiang, è stato ricoperto di neve negli ultimi tempi, dato il rigido clima invernale della zona. I leoni, solitamente abituati a un clima caldo, ne hanno quindi sofferto, pur essendo comunque stata concessa loro la possibilità di uscire all’aperto. Peccato, però, che i visitatori abbiano deciso di prenderli a bersaglio di scherzi di cattivo gusto.

>>Leggi dei leoni avvelenati a Berlino

Il tutto è successo quando un uomo ha deciso di realizzare una palla di neve, raccogliendola dalla recinzione dell’area dei felini. Quindi, senza pensare troppo al proprio gesto, ha deciso di scaraventarla contro gli animali. Alcuni dei presenti, divertiti dal gesto e dalla reazione di confusione dei leoni, han deciso di fare altrettanto. Un gioco, seppur innocuo perché le palle di neve non hanno ferito i felini, che pare non sia stato gradito dai felini, spaventati e innervositi dall’attacco.

>>Scopri l’uomo che sussurra ai leoni

Dato il bombardamento innevato, i leoni – una coppia – hanno cercato immediatamente di trovare un rifugio. La leonessa si è nascosta dietro a un albero, molto spaventata. Il leone, innervosito, ha cominciato a ruggire furiosamente verso i presenti, tra cui molti bambini. Una storia di vera e propria inciviltà, che dimostra come nemmeno allo zoo si possa sperare nel pieno rispetto da parte del pubblico.

14 gennaio 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
bruvitt, lunedì 9 marzo 2015 alle20:50 ha scritto: rispondi »

Scusate, ma pensate di vivere senza cogli.... ci vogliono anche quelli.

Carla, mercoledì 26 marzo 2014 alle10:08 ha scritto: rispondi »

Un'altra evidente manifestazione della stupidità umana !

Roby 1747, mercoledì 8 gennaio 2014 alle10:47 ha scritto: rispondi »

Unico ,banale, commento(retorico, se volete): La Madre dei Cretini... è sempre incinta! Perché a quelle persone non viene concesso di effettuare il lancio delle palle di neve, stando all'interno del recinto?

Lascia un commento