Leonessa sterile da record: 8 i suoi cuccioli

La storia di una leonessa da record proviene dallo Zimbabwe, una vicenda che dimostra come la natura sia sempre più forte del controllo dell’uomo. Pasha, una felina particolarmente prolifica, è stata da qualche anno posta sotto una rigida somministrazione di contraccettivi per una sterilità forzata. Ma la pillola ha fatto gran poco: sono 8, infatti, i cuccioli della sua ultima gravidanza.

Per controllare la popolazione di leoni, i responsabili del Lion and Cheetah Park nello Zimbabwe hanno deciso di somministrare alla leonessa Pasha la pillola contraccettiva. In una riserva naturale mantenere l’equilibrio fra le diverse specie animali è molto importante, così una felina dal parto facile costituiva un grande problema. Ma la medicina nulla ha potuto, perché Pasha ha addirittura raddoppiato la cucciolata tipica dei leoni.

Solitamente le leonesse non danno alla luce a più di quattro cuccioli alla volta, un numero già di per sé elevato quando la media è di due. Probabilmente lo stop forzato della pillola, e forse anche una sua assunzione erronea, hanno amplificato le chance di una gravidanza ed ecco che il 4 novembre sono nati ben 8 leoncini.

I cuccioli sono tutti in buona salute, ma per i volontari del parco è necessario un lavoro extra: più volte durante la giornata, infatti, li devono alimentare tramite biberon perché la mamma non ha latte per tutti. Tuttavia, nonostante la sovrappopolazione, il parco è felice di questo lieto evento: il controllo della popolazione dei leoni evidentemente non avverrà in questa tornata di anticoncezionali.

13 dicembre 2012
Fonte:
Lascia un commento