Nel panorama delle bici elettriche fa il suo ingresso una due ruote tutta italiana. Disegnata e realizzata a mano in Alto Adige, la LEAOS Solar E-Bike dispone di pannelli fotovoltaici integrati studiati per rendere la bicicletta interamente autonoma rispetto alle altre fonti energetiche.

La LEAOS Solar E-Bike attiva in maniera autonoma l’utilizzo dei pannelli solari integrati, senza necessità di alcun intervento da parte del ciclista. Questa bici elettrica è studiata per risultare completamente indipendente da altre fonti energetiche in corrispondenza di un tragitto medio giornaliero di 30 km.

Nelle dotazioni della LEAOS un “display multifunzione”, in grado di riportare la quantità di energia generata e lo stato di carica della batteria, oltre alla possibilità di procedere in caso di necessità alla ricarica del mezzo tramite presa elettrica.

La LEAOS Dispone inoltre di un corpo centrale in carbonio “Carbon monocoque” entro il quale è possibile integrare tutte le componenti tecniche della due ruote.

L’impianto di illuminazione è anch’esso integrato e il cambio automatico. Due le versione disponibili, a seconda della velocità massima che sarà possibile raggiungere grazie alla propulsione elettrica: da 25 km/h e da 45 km/h.

3 febbraio 2015
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Toomai, martedì 3 febbraio 2015 alle11:51 ha scritto: rispondi »

Interessante, ma un giro sul configuratore della LEAOS mi porta a oltre 8700 euro. Per ammortizzare uan simile spesa qunti Km dovrei fare?

Lascia un commento