Fra i moltissimi modelli di ogni genere che saranno presenti al Salone di Ginevra 2014, uno spazio tutto particolare sarà dedicato alle proposte a metano, chiaro segno dei tempi e delle esigenze di un mercato automobilistico in profondo rinnovamento.

Presso gli spazi espositivi saranno presenti modelli a gas naturale di diversi costruttori, a partire dal gruppo Volkswagen fino ad Opel, per passare al nuovo polo Fiat Chrysler presente con la Ypsilon bifuel dotata del compatto 900cc TwinAir.

Audi A3 G-tron

In casa Audi l’attenzione sarà puntata sulla Audi A3 Sportback G-Tron a metano e Audi e-gas, un’interessante proposta la cui particolarità è rappresentata dalla possibilità di funzionare indifferentemente a metano e ad Audi e-gas, un carburante sintetico prodotto dallo stesso costruttore presso un apposito stabilimento in Germania. Il motore in questione è il 1.4 TSI turbo a benzina capace di erogare una potenza di 110 cavalli e una coppia di 200 Nm, consentendo prestazioni di buon livello che vedono uno scatto da 0 a 100 km/h in quasi 11 secondi, una velocità massima di 190 km/h e un’autonomia complessiva di circa 1.300 km, per emissioni di CO2 al di sotto di 80 g/km.

Volkswagen Golf Variant TGI BlueMotion

Restando nello stesso gruppo, si segnala la Volkswagen Golf Variant TGI BlueMotion, versione familiare della popolare vettura di segmento C realizzata, come la sorella berlina, sulla piattaforma modulare MQB e dotata del 1.4 TSI bifuel da 110 cavalli e 200 Nm. La vettura è in grado di percorrere fino a 420 km viaggiando a gas, assicurando un’autonomia di 1.360 km se si aggiunge anche la riserva di benzina.

Seat Leon TGI Ecofuel

Può essere definita, entro certi limiti, la controparte spagnola della Golf la nuova Seat Leon TGI Ecofuel. Anche in questo caso l’unità propulsiva 1.4 è in grado di funzionare a benzina e metano, assicurando il rispetto delle norme antinquinamento Euro 6 per consumi dichiarati di 3,5 kg di gas ogni 100 km ed emissioni di CO2 pari a 94 g/km.

Opel Zafira Tourer 1.6 CNG

Altra proposta a gas è la Opel Zafira Tourer 1.6 CNG Turbo ecoFlex, il modello premiato dalla stampa come “Van più rispettoso dell’ambiente 2014″. La monovolume di Russelsheim offre il consueto flessibile abitacolo a sette posti e un’autonomia di 500 km in modalità a gas, ma presenta la possibilità di viaggiare usando una miscela di metano e biogas assicurando una potenza di 150 cavalli e una coppia di 210 Nm sufficienti a farle toccare una velocità massima di 200 km/h.

Lancia Ypsilon Ecochic

Non solo Germania e Spagna comunque, dato che la propulsione a metano sarà rappresentata a Ginevra anche da una vettura italiana: la Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir Ecochic che punta tutto sulle doti di economia e rispetto ambientale del motore bicilindrico TwinAir.

La citycar fornisce 80 cavalli e vanta emissioni di 86 g/km e consumi di 3,1 kg ogni 100 km, caratteristiche che la rendono assai conveniente nell’uso quotidiano, tanto che Lancia stima una pesa di 12 euro per un pieno di carburante sufficiente a coprire una distanza di circa 1.300 km.

28 febbraio 2014
I vostri commenti
Franco, lunedì 28 aprile 2014 alle18:27 ha scritto: rispondi »

Ciao vorrei acquistare la nuova opel zaffira mi potete dare dei consigli per chi ne ha conoscenza più di me???

Alessandro, lunedì 21 aprile 2014 alle18:23 ha scritto: rispondi »

Per quanto riguarda la Skoda non sò,non mi sono informato. Per la Vw Golf VII Variant 1.4 a metano,invece mi hanno comunicato dalla Vw Firenze che è già stata autorizzata la vendita. Unica e costante incognita,la consegna...a me hanno parlato di 3/4 mesi,ma francamente sono un pò scettico. Saluti.

MassimoS, domenica 9 marzo 2014 alle18:58 ha scritto: rispondi »

Sapete quando verrà messa in vendita in Italia la Golf Variant TGI e la Skoda Octavia TGI ?

Federico, venerdì 7 marzo 2014 alle12:25 ha scritto: rispondi »

Aumento accise metano e GPL dal 01/01/2015

Giuseppe Cutrone, martedì 4 marzo 2014 alle10:47 ha scritto: rispondi »

Innanzitutto vi ringrazio per le precisazioni. Per quanto riguarda il discorso dei 12 euro con un pieno di metano non è una valutazione personale, ma una stima fatta a suo tempo da Lancia stessa in un comunicato stampa, mentre la percorrenza di 1.300 chilometri è ottenuta sommando anche l'autonomia garantita dal serbatoio della benzina, cosa che invece nell'articolo non è precisata. Quindi avete ragione e confermo che è stata una mia imprecisione di cui mi scuso con voi lettori.

Lascia un commento