LAVacanza 2012, in viaggio con il cane

Con l’avvicinarsi della bella stagione, cresce anche il problema degli abbandoni degli amici a quattro zampe. Ancora oggi, infatti, accade che padroni senza scrupoli abbandonino cani su strade ad autostrade solo perché d’impiccio alle vacanze, magari solamente perché lo stabilimento di ferie prescelto non gradisce la presenza di animali.

La LAV, la Lega Anti Vivisezione, ha deciso di sensibilizzare su questo tema proponendo LAVacanza. Si tratta di un soggiorno organizzato per le famiglie e i loro cani, così che le ferie possano trascorrere in piena serenità e senza lo spauracchio degli abbandoni.

L’appuntamento, ormai giunto alla sua sesta edizione, vede quest’anno come meta la montagna, con le splendide Dolomiti. La località scelta è Passo Croce D’Aune, a bene 1011 metri d’altezza nella provincia di Belluno, con la sua natura incontaminata e la sua bellezza mozzafiato.

I periodi per il soggiorno sono due: dal 23 al 30 giugno oppure dal 25 agosto al primo settembre. Per la prima tornata, la data massima di prenotazione è il 15 maggio, per la seconda il 15 giugno, così che l’associazione riesca a organizzare al meglio le presenze e il soggiorno per i numerosi amici cani. Ma non è tutto, perché LAV si occuperà non solo di Fido, ma anche di tutta la famiglia: vi saranno attività pensate per i bambini, gite presso le riserve naturali del luogo e addirittura un percorso di cucina vegetariana che ammalierà anche chi non ha ancora deciso di abbandonare la carne.

Sul sito dell’associazione, infine, è possibile scaricare il modulo di prenotazione completo delle brochure illustrative della vacanza.

29 marzo 2012
Fonte:
LAV
Lascia un commento