Sabato 9 e domenica 10 aprile saranno le giornate conclusive della campagna promossa dalla LAV in tema di test cosmetici. L’iniziativa, così come già accaduto nello scorso weekend, raggiungerà numerose piazze in tutto il paese (l’elenco completo sul sito ufficiale), con lo scopo di raccogliere firme per una petizione da inoltrare poi al Governo italiano e a Bruxelles, per chiedere che venga proibita una volta per tutte la sperimentazione di nuovi prodotti sugli animali.

L’attuale legislazione prevede infatti la possibilità, per le aziende operanti nell’ambito della cosmetica e della cura personale, di testare rossetti, profumi, dentifrici, creme, shampoo e perfino il botulino su cavie, topi e conigli, sottoponendoli a studi sulla tossicità dei prodotti mediante contatto, inalazione o ingestione degli stessi. Se ciò non bastasse, una volta conclusi i test, gli animali vengono abbattuti.

La Lega Anti Vivisezione si è fatta negli anni portavoce delle tante proteste scaturite sia dall’opinione pubblica che dalla comunità scientifica. Molti studiosi sostengono infatti che, anche lasciando da parte le questioni etiche, la sperimentazione dei cosmetici sugli animali fornisca risultati non attendibili. Il rischio che denuncia LAV è quello di assistere a un rinvio di altri dieci anni nell’entrata in vigore del bando, previsto per il 2013, che proibisce le sperimentazioni. Per questo l’associazione chiede il supporto di tutti, affinché l’esecutivo sostenga la nuova normativa a livello europeo.

Coloro che sceglieranno di aderire all’iniziativa potranno, oltre che firmare la petizione, acquistare un uovo di cioccolato equo e solidale in vista della festività di Pasqua, a fronte di una donazione minima pari a 11 euro. LAV, inoltre, fornirà a tutti coloro che vorranno saperne di più, la Guida pratica ai cosmetici non testati su animali, contenente tutte le indicazioni utili per riconoscere, sugli scaffali dei negozi, i prodotti non testati sugli animali.

7 aprile 2011
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Sperinimoni, mercoledì 30 novembre 2011 alle20:50 ha scritto: rispondi »

infatti basta con queste torture sulle animali

Sperinimoni, mercoledì 30 novembre 2011 alle20:50 ha scritto: rispondi »

infatti basta con queste torture sulle animali

Lascia un commento