Latte di scarafaggio è un superfood: più nutriente di quello vaccino

Il latte di scarafaggio è quattro volte più nutriente del normale latte di mucca e può dare a una persona tre volte più energia di una quantità equivalente di latte di bufala. È quanto ha scoperto un team di scienziati indiani della Stem Cell Biology and Regenerative Medicine, definendo questo alimento il prossimo superfood.

Se ancora qualcuno stenta a credere all’idea che un domani gli insetti potrebbero essere sulle nostre tavole, l’ipotesi di assumere latte di scarafaggi potrebbe esser considerata ancora più ripugnante, eppure pare che i benefici sulla salute che garantirebbe sarebbero imparagonabili agli altri tipi di latticini.

=> Scopri come gli insetti siano un’alternativa salutare alla carne

Chiaramente, la maggior parte di queste creature non produce latte. A eccezione di una specie denominata Diploptera punctate, che pare partorisca (senza deporre le uova) e poi nutra i piccoli con una sostanza, un “latte” particolare.

Proprio tale sostanza sarebbe una sorta di superfood. Composta da grassi, zuccheri e proteine, sarebbe una delle sostanze più nutrienti e ricche di calorie al mondo. Si apprende che contiene cristalli di proteine che possono dare una spinta energetica pari al triplo di quella generata dal consumo del latte di bufala, che a sua volta ha più nutrienti rispetto al tradizionale latte di mucca.

=> Leggi quali sono i cibi strani del futuro secondo il CNR

Dato che non sarebbe possibile “mungere” gli scarafaggi, gli scienziati prospettano che il super latte in questione possa esser prodotto in laboratorio, isolando il gene della proteina per poi riprodurla in vasche microbiologiche.

30 maggio 2018
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento