Giovedì 12 ottobre occhi puntati al cielo perchè un asteroide accarezzerà la Terra. Cinque anni fa l’asteroide 2012 TC4 passò a circa 95 mila chilometri dalla Terra e tra pochi giorni tornerà a farci visita, ma molto più vicino.

La distanza dal nostro pianeta sarà di soli 44 mila chilometri, ma non sarà pericoloso per la Terra: gli astronomi hanno calcolato che le probabilità di collisione con il nostro Pianeta sono dello 0,00055%. Niente paura quindi, ma solo tanta curiosità per questo oggetto spaziale che sorvolerà il globo terrestre lasciando a bocca aperta tutti coloro che avranno la possibilità di osservarlo.

=> Leggi di più sull’asteroide 2011 AG5, scontro con la Terra previsto nel 2040

L’asteroide 2012 TC4 è stato scoperto nel 2012 appunto dal telescopio Pan-Starss in un’Osservatorio alle Hawaii, ma dopo poco se ne erano perse le tracce. Poi 2012 TC4 è stato nuovamente identificato e ora si segue la sua rotta. Il diametro è compreso tra i 15 e i 30 metri e grazie al suo passaggio ravvicinato con la Terra, gli studiosi potranno analizzarlo meglio anche nella sua composizione e capire più approfonditamente i movimenti e le orbite degli asteroidi nella speranza di essere preparati qualora uno di questi massi dovesse minacciare la Terra.

Tuttavia l’asteroide 2012 TC4 si potrà osservare meglio, a causa di condizioni particolari di visibilità, mercoledì 11 ottobre intorno alle 21 anziché giovedì 12. Sarà necessario puntando lo sguardo verso sud ed essere muniti di un telescopio, perchè a occhio nudo sarebbe impossibile riuscire a individuarlo.

11 ottobre 2017
Immagini:
Lascia un commento