Tempo di autunno e zucche: è il momento di abbandonare gli abiti più leggeri per proteggere il corpo con capi caldi e avvolgenti. Ma anche per confortare il nostro umore e la nostra mente con cibi sani, nutrienti e ritempranti. La zucca è un dono di stagione: ricca, sana e corposa, è un prodotto poliedrico e facilmente impiegabile in moltissime ricette. Dall’antipasto al dolce riesce a trovare spazio anche come elemento decorativo e di arredo, grazie alla festività della notte delle streghe: Halloween. È sicuramente un ortaggio molto saporito di cui si può gustare sia la polpa che i semi, debitamente salati. Molto valida in cucina è una protagonista importante delle ricette vegetariane autunnali.

Uno dei piatti più amati da sempre sono le lasagne, esempio classico della cultura casalinga da servire in tavola per il pranzo della domenica. Ottime in tutte le varianti possono diventare ancora più golose se preparate con la zucca, che le rende delicate e gustose. La ricetta completamente vegetariana è semplice e il piatto invitante, un mix perfetto tra corposità e sapore. Prepararle è facile: basta seguire la propria fantasia aggiungendo qualche trucco per impedire che la zucca rilasci troppa acqua, rendendo il piatto troppo liquido. Per impedire che ciò accada è possibile rosolarla in padella a tocchetti piccoli con poco pomodoro, oppure ammorbidirla in forno. Si può frullare per ottenere una crema uniforme oppure tagliare a fette molto sottili da alternare con gli strati di pasta (sia fatta in casa che acquistata).

Ricetta delle lasagne di zucca

Ingredienti:

  • 300 g circa di lasagne pronte (secche o fresche oppure fatte in casa);
  • circa 450 grammi di zucca (polpa);
  • 2 confezioni di besciamella fatta in casa oppure acquistata;
  • 250 grammi abbondanti di ricotta oppure in alternativa scamorza o mozzarella;
  • passata di pomodoro;
  • 100 grammi di formaggio grattugiato;
  • 1 cipolla;
  • noce moscata;
  • alloro e rosmarino;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe q.b.

Per rendere la zucca più facile da lavorare sbucciatela con cura, eliminando anche i semi, tagliatela a pezzetti piccoli – oppure a fette sottili – ma anche grattugiatela grossolanamente con una grattugia a fori larghi. Affettate la cipolla finemente e buttatela in padella con olio d’oliva, una foglia di alloro a piacere e del rosmarino, poi la zucca che farete saltare e ammorbidire per perdere l’acqua in eccesso, quindi la passata di pomodoro. Aggiustate con sale, pepe q.b. e un pizzico di noce moscata. Eliminate gli aromi, versate in una ciotola e amalgamate a piacere con la ricotta, in alternativa potete unire della scamorza affumicata oppure mozzarella tagliata a cubetti. Se preferite un composto omogeneo frullate il tutto grossolanamente. A parte preparate la besciamella, in particolare se vorrete utilizzare un prodotto fatto in casa oppure scegliere la variante vegan.

Componete il prodotto: stendete dentro la pirofila uno strato di carta forno ammorbidita con poca acqua, così da non utilizzare il burro, e versate un piccolo mestolo di besciamella stendendola delicatamente. Sormontate con uno strato di pasta, seguito dal ragù di zucca e qualche pezzetto di scamorza affumicata o mozzarella. Proseguite in questo modo fino a completare la teglia, rifinite con uno strato finale di besciamella, olio, scamorza tagliata sottile e formaggio grattugiato. Infornate a 200° in un forno preriscaldato e cuocete per circa 25 minuti, fino a cottura e all’ottenimento di una delicata crosticina dorata. Le lasagne non dovranno risultare troppo liquide e neppure troppo asciutte. Servite leggermente calde accompagnate da un buon vino fermo e una spolverata di pepe nero.

16 ottobre 2015
Lascia un commento