Del gatto Larry si è detto tutto, il Chief Mouser to the Cabinet Office è l’inquilino baffuto del numero 10 di Downing Street a Londra. È il micio più importante del Regno Unito, perché di proprietà del Primo Ministro britannico David Cameron. Le sue gesta hanno fatto i giro del mondo, mettendo in imbarazzo il Capo di Stato britannico.

Il pacioso gattone pareva restio alla vita da cacciatore, quindi rifiutava bellamente il compito di predatore per il quale era stato assoldato. Ma come ha riportato la stampa inglese, recentemente pare aver cacciato il suo primo topo, mettendo a tacere i critici ed i detrattori. Ora una nuova polemica imperversa per tutta l’Inghilterra, Larry è stato immortalato mentre litiga ferocemente con un altro gatto.

Nulla di strano tra felini, se l’antagonista non fosse Freya, la gatta del suo vicino di casa: il Cancelliere dello Scacchiere George Osborne. Entrambi vivono al numero 11 di Downing Street, e Mr Osborne è noto per essere il più temibile antagonista del Primo Ministro. La zuffa tra gatti è diventata quindi un’estensione metaforica del malcontento che esiste tra i due.

Le immagini della lotta hanno fatto il giro di Twitter e sono state riportate prontamente dal Telegraph, il quale ha sottolineato la connotazione assunta dalla litigata. Anche gli agenti di guardia hanno dovuto intervenire per sedare la rissa, riconducendo Larry in casa con la forza.

La portavoce del cancelliere, interpellata sul fatto increscioso e sul tipo di relazione tra i due mici, ha preferito commentare con un diplomatico: “i gatti coesistono”. Nulla di grave quindi, dopo graffi e pelo strappato, tutto è ritornato alla normalità.

17 ottobre 2012
Lascia un commento