La Natura sa offrire spettacoli suggestivi ed emozionanti che lasciano senza parole per la bellezza e l’originalità. Uno di questi è sicuramente quello offerto dal lago Abraham, un bacino lacustre creato artificialmente nel 1972, che può essere ammirato in Canada, nella provincia di Alberta.

=> Scopri lo stagno in Giappone che sembra un quadro di Monet

Il lago Abraham ha origine dal fiume North Saskatchewan e attrae da anni escursionisti e turisti per via di un fenomeno affascinante. D’inverno quando le temperature scendono sotto lo zero sotto la superficie ghiacciata del lago si formano decine di bolle dall’aspetto tondeggiante, che incantano i visitatori.

Ammirando il lago ghiacciato è possibile giocare a indovinare le forme delle sculture naturali che si compongono dall’unione di più bolle tondeggianti. Anche se le sculture di ghiaccio potrebbero sembrare vere e proprie opere d’arte dietro alla formazione delle bolle c’è, come per ogni fenomeno naturale, una spiegazione scientifica. Le responsabili sono le piante che popolano i fondali del bacino lacustre canadese.

=> Scopri 5 luoghi fantasma da visitare in Italia

Queste piante emettono metano. La risalita del gas in superficie dà origine alle caratteristiche bolle che si ghiacciano e si sovrappongono dando vita a sculture naturali, disposte in verticale quando entrano in contatto con gli strati superficiali delle acque lacustri.

Si tratta degli strati in cui si registrano le temperature più basse. A volte è possibile scorgere anche delle lunghe fratture sulla superficie del bacino. I fortunati che si recano nei mesi invernali sulle rive del lago Abraham potranno assistere a un ulteriore spettacolo naturale dalla bellezza mozzafiato: l’aurora boreale.

Le luci boreali, che già da sole offrono uno scenario magico, quando incontrano le sculture verticali composte dalle bolle ghiacciate danno vita a un gioco di colori e sfumature incantevole.

Il lago Abraham è spettacolare anche nei mesi estivi, quando offre refrigerio e una pausa distensiva sulle sue sponde ai tanti escursionisti che si recano in gita sulle montagne limitrofe. Nella bella stagione il lago si tinge di un azzurro vivo per via delle sostanze rilasciate dalle Montagne Rocciose Canadesi nel fiume North Saskatchewan.

11 gennaio 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento