Lady Gaga è attualmente in viaggio per tutto il mondo con il suo Born This Way Ball Tour e, tra una minaccia di morte dai gruppi islamici asiatici e gli attacchi della collega Madonna, ha avuto il tempo di rilassarsi in un negozio di animali in quel di Tokyo. Non è dato sapere se la diva più eccentrica del momento abbia acquistato un animale da compagnia, ma in Rete è già montata la polemica.

La foto risale allo scorso 12 maggio, ma da giorni si susseguono messaggi dubbi sui social network come Twitter e Facebook. Già qualche mese fa Gaga aveva adottato un gatto di nome Polly da regalare al compagno Taylor Kinney, ma nonostante il dono la relazione è comunque naufragata. Ora gli animalisti del Web si chiedono se una popstar che ha fatto della carne di mucca un vestito possa essere davvero affine al mondo degli animali.

La provocazione dell’abito di carne, presentato per i VMA del 2010, non è certo passata inosservata dalle associazioni animaliste – PETA fra tutte – che hanno accusato la cantante di essere poco rispettosa degli animali. Eppure Stefani Germanotta, questo il suo vero nome, si dichiara un’amante degli amici a quattro zampe, soprattutto dei gatti. In alcuni suoi video, come ad esempio Poker Face, appaiono poi due cani di razza Danese – Lava e Rumpus – a cui la cantante si sarebbe parecchio affezionata, nonostante non ne sia la padrona ufficiale. Rumpus, tuttavia, è mancato nel 2009. Per qualche tempo, infine, si è vociferato che Mother Monster potesse adottare un topo battezzato Black Jesus, ipotesi questa mai confermata.

Si tratta di polemiche, però, che rischiano di lasciare il tempo che trovano, accusando la popstar di colpe sovrastimate. Cosa facesse in un negozio di animali in quel di Tokyo non è dato affatto sapere, ma considerato come probabilmente non siano stati acquistati esemplari, gli animalisti possono dormire sonni tranquilli.

30 maggio 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento