È tempo di partire per le vacanze e di preparare la valigia per il luogo del nostro ristoro. Senza dimenticare, però, che con noi ci sarà il nostro fedele amico a quattro zampe, il quale necessiterà di una mini attrezzatura personale che renderà il suo soggiorno più piacevole. Per quanti decidano in modo incivile e crudele di abbandonare il proprio cane, c’è invece una vasta moltitudine di fedelissimi che pongono i bisogni del loro amico come punto di partenza per le vacanze.

Un segno di civiltà e rispetto che verrà ripagato amorevolmente dal proprio amico, felice di condividere il relax da spiaggia e il mare. Del resto sempre più strutture balneari e spiagge libere si stanno attrezzando all’accoglienza del nostro compagno di viaggio, fornendo spazi e angoli per il ristoro.

Ma è comunque bene preparare una kit basic per soddisfare le necessità di Fido in qualsiasi momento e luogo. Del resto non potendo gestire il tutto da solo, il nostro amico necessita del nostro impegno e della nostra attenzione. Prima di tutto è bene riporre in valigia i documenti e il libretto con tutte le vaccinazione effettuate in modo corretto. Quindi, oltre alla microchippatura obbligatoria, è bene fissare una medaglietta al collare che contempli nome, numero di microchip e telefono del proprietario.

Se il nostro cane ci farà compagnia in spiaggia è bene garantirgli uno spazio pulito al riparo dell’ombrellone, magari dedicandogli un telo personale. In commercio esistono anche mini tende da spiaggia realizzate in tessuto tecnico, le quali proteggono dai raggi del sole oppure sono utilissime per i soggiorni in montagna. Una sorta di mini cuccia-trasportino take away.

Per contrastare i colpi di sole è bene bagnare il cane di frequente, in particolare la testa e le zampe. Quindi consentirgli di poter attingere ad una fonte di acqua fresca. E’ bene portare una ciotola da riempire d’acqua all’occorrenza, in commercio esistono delle comode ciotole richiudibili da usare in base alla necessità del momento. Se poi siete insieme in spiaggia attrezzatevi con un mini frigo portatile, dove conservare al fresco l’acqua per tutti, ma anche frutta e cibi leggeri.

Nel rispetto degli spazi comuni attrezzatevi con mini palette e bustine, per ripulire la sabbia nel caso il vostro cane faccia i suoi bisogni. E ogni quattro giorni lavate il suo pelo con uno shampoo specifico, per eliminare sabbia e sale in eccesso. Ma almeno ogni giorno sciacquatelo con acqua pulita, così da abbassare le temperature e rinfrescare il pelo. Infine non dimenticate di portare giochini, croccantini, snack e tutto ciò che rende migliore il suo quotidiano.

13 luglio 2012
Lascia un commento