La spesa verde di giugno

Il mese di giugno è iniziato con i primi accenni di pre-estate, e nonostante il tempo sia ancora un po’ ballerino ci ha portato tante primizie di stagione. Tra tutte le novità troviamo le regine della tavola estiva: le albicocche e il pomodoro. Freschi e succosi costituiscono buona parte delle ricette dell’estate, caratterizzando i menù più gustosi dei tre mesi centrali dell’anno.

Le albicocche sono ottime come integratori energetici per le merende e le pause di lavoro, e se ancora leggermente acerbe è possibile tagliarle a fettine, unirle all’insalata di stagione quindi condirle con sale marino, olio extra vergine di oliva e tanta menta fresca tritata. Un’idea invitante per rinfrescare il palato.

Il pomodoro è l’alimento cardine di tutto l’anno, ma è proprio durante il mese di giugno che fa la sua prima comparsa sulla tavola. Fresco e invitante, da accompagnare a qualche formaggio leggero o di soia, oppure da servire condito con olio, aceto balsamico, sale, un pizzico d’origano e grana padano tagliato a pezzettini.

Tra le delizie vegetali di stagione possiamo annoverare gli asparagi ottimi se freschi, la bietola, il cetriolo, le gustose erbe di campo, i fagiolini, i dorati fiori di zucca, la lattuga, le prime patate novelle, i piselli,il ravanello, la rucola, il sedano, la zucchina, l’aglio che ha un fiore profumato e bellissimo, le fave e il tarassaco il cui decotto è un ottimo disintossicante per il nostro fegato.

Per quanto riguarda la frutta la scelta finalmente è vasta e gustosa: le amarena, le succose ciliegie, la dolce fragola, il rinfrescante melone, la mora di gelso, la nespola del giappone, la pera, la prugna, la pesca, la pesca noce, il lampone, il ribes e la delicata uva spina.

Il paniere di giugno è molto ricco, le proposte tutte gustose e nutrienti. Scegliere non sarà complicato, come sempre preferite prodotti nostrani e magari coltivati nella vostra regione. Privilegiate l’acquisto diretto dal produttore, tramite il circuito dei Gas e dei Farmer Market, e se vi rivolgete alla grande distribuzione confrontate prima i prezzi e la provenienza in modo da acquistare in modo sano ed economico.

15 giugno 2011
Lascia un commento