Lentamente la primavera si è fatta largo in questi primi giorni di maggio, e si presenta timidamente anche sul banco della frutta e della verdura. è un mese che segue la scia del precedente, con molte riconferme di stagione, ma anche con qualche deliziosa novità nonché poche ma significative anteprime estive. La cesta della spesa ci guadagna in sapore, in colore e di sicuro in profumo e nutrimento.

Nonostante il periodo di crisi scegliere la frutta e la verdura di stagione è un bene, principalmente per la nostra salute. Per risparmiare basta preferire prodotti di origine nostrana, magari locale oppure a chilometro zero, o ancora confrontare le offerte dei negozi e discount di zona. Senza dimenticare i mercatini rionali, sempre ricchi di proposte e offerte interessanti per la nostra spesa. Presentarsi quasi all’ora di chiusura garantisce prodotti sani, freschi e sicuramente scontati.

Tra le verdure invitanti del mese di maggio possiamo segnalare il primo sedano di stagione, dall’aroma intenso e dalle pochissime calorie. Ricco di potassio, Vitamina A e acqua, è una verdura validissima per contrastare la ritenzione idrica, ridurre i trigliceridi e il colesterolo. Si può consumare, cotto, crudo e centrifugato, grazie all’alto potere diuretico è un toccasana per i reni. Purifica, ripulisce e disintossica l’apparato digerente dalle scorie e dalle tossine, dai gas e dagli avanzi di cibo che ristagnano. è una verdura che si lega sempre ingiustamente al concetto di dieta e privazione, invece possiede un valore inestimabile e tra l’altro stimola l’attività delle ghiandole surrenali e sessuali, grazie alla presenza degli ormoni steroidi delta-16.

>> Impara le ricette con l’aglio

Un’altra new entry del mese è l’aglio, una vera primizia che troverà spazio nei mesi estivi. Nonostante possieda una pessima nomea, l’aglio è un ingrediente fondamentale per la cucina e la salute. è un antibiotico naturale, grazie alla presenza dell’allicina, ma anche per via della garlicina. Ricco di sostanze minerali e oligominerali come magnesio, calcio, fosforo, iodio e ferro; ma anche zinco, manganese, selenio, Vitamina C (solo nell’aglio fresco), provitamina A e Vitamine B1-B2-PP. Dona alla pelle luminosità e benessere, quindi favorisce la crescita dei capelli. è un ottimo alleato contro il diabete, perché abbassa i valori di glucosio nel sangue, regola la pressione arteriosa, riduce il rischio di sclerosi delle arterie, previene la formazione di trombi e regolarizza il tasso di colesterolo e trigliceridi nel sangue.

Piccola anteprima anche per le patate novelle, il prezzemolo e il basilico, che affronteremo con il loro ingresso definitivo nei prossimi mesi. Tra le riconferme la gustosissima barba di frate, novità di marzo, gli asparagi saporiti e gustosi e le fave del mese di aprile. Sempre presenti e utilissimi per il nostro corpo: broccolo, carciofo, carota, cicoria, cipollotti, coste, erba cipollina, fagiolini, finocchio, indivia, lattuga, luppolo, ortica, pasqualina, i primi piselli di serra, radicchio rosso, rapa, ravanello, rucola, spinaci e il disintossicante tarassaco.

>> Leggi i consigli per la spesa di aprile

Per quanto riguarda la frutta non sono molte le novità, a parte la presenza costante di agrumi quali arance, limoni e mandarini ancora in scia finale dell’inverno. Ma tra le riconferme possiamo segnalare le fragole, ora nel pieno della loro presenza e del gusto. Immancabili sulla tavola di maggio, proprio perché ora possono esprimere il loro potere e tutto il loro incredibile sapore. Ma accanto a loro il mese di maggio offre l’arrivo della pera, della nespola del Giappone, un’anteprima delle albicocche e delle pesche a fine mese ma, principalmente, delle ciliegie.

>> Scopri le ricette con il basilico

Le ciliegie sono ricche di zuccheri, Vitamina A e C, potassio, fosforo, calcio, ferro, sodio, magnesio, una piccola percentuale di proteine e un 80% di acqua. Frutta ottimale anche per i diabetici e per contrastare i radicali liberi, depura, disintossica ed è un valido diuretico e lassativo naturale. Un alto consumo di ciliegie favorirebbe la riduzione di colesterolo nel nostro organismo, oltre che il sonno grazie all’alta percentuale di melatonina presente. Una ricetta facile e veloce per gustare i benefici della frutta del mese, si può ottenere unendo le proprietà delle fragole e delle ciliegie.

Per una macedonia ricca di bontà procuratevi:

  • 300 g di fragole;
  • 200 g di ciliegie;
  • succo di mezzo limone;
  • succo di un’arancia;
  • un cucchiaio di estratto naturale di vaniglia;
  • 2 cucchiai di melassa (da zucchero integrale di canna);
  • succo di 2 cm di radice di zenzero fresco;
  • 4-5 foglioline di menta fresca;
  • un quarto di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere.

In una ciotola capiente versate le fragole tagliate a pezzetti, le ciliegie prive di nocciolo e tagliate a tocchetti. Quindi il succo dello zenzero precedentemente pulito, grattugiato quindi strizzato. A seguire il succo di limone, quello di arancia, l’estratto di vaniglia, la melassa. Completate con le foglioline di menta tritate e i chiodi di garofano in polvere, mescolate e riponete in frigorifero per 3 ore prima di servire.

3 maggio 2013
Lascia un commento