Forse per contrastare il vuoto lasciato da Selena Gomez dopo il suo abbandono, Justin Bieber ha adottato la scimmia Mally. Il giovanissimo cantante, sulle orme di Michael Jackson, si è trovato ad accudire una piccola di razza cappuccina. La rappresentante della specie e la giovane star sono diventati inseparabili, tanto da apparire insieme in tutte le occasioni. Mally infatti è immortalata dall’agente del cantante e le foto appaiono in sequenza sul suo profilo Instagram.

>>Leggi di Justin Bieber per PETA

Non un capriccio da diva ma un dono che il produttore musicale Jamal Rashid ha voluto fare a Justin Bieber, in occasione dei suoi 19 anni. Di sicuro un regalo molto particolare, non il classico cucciolo di cane o gatto, ma una delicata e piccola scimmia. La loro condivisione degli spazi aveva rallegrato il cantante, tanto da risollevargli l’umore. Justin Bieber, in tour, aveva deciso di farsi accompagnare da Mally per tutto il tempo trascorso lontano da casa.

Ma la celebrity non aveva fatto i conti con le serve normative riguardanti l’ingresso in Germania di un animale selvatico, senza adeguata documentazione. E per questo motivo Mally è stata fermata alla dogana di Monaco e messa in quarantena. La piccola, scoperta dalla polizia doganale sul jet privato Justin Bieber, è stata subito sottratta. Oltre al periodo di controllo e separazione, la star dovrà sborsare 10.000 dollari di multa. Come specificato dagli agenti dell’aeroporto:

«Per viaggiare, la scimmia doveva avere un certificato di sanità e altre autorizzazioni. Non si può atterrare con un animale selvatico se il volo non ha avuto origine da un altro paese dell’Unione Europea e senza i documenti previsti».

>>Guarda Bylor il cane di Selena Gomez e Justin Bieber

Secondo alcune fonti vicine alla star il ragazzo sarebbe sull’orlo di una crisi emotiva, accentuata da questa separazione. Secondo le voci Justin Bieber pagherebbe pegno per la rapida ascesa verso l’olimpo della fama. Nonostante lui neghi il tutto, queste le confidenze di corridoio:

«Justin si comporta come una diva. È fuori controllo, vive in una realtà alternativa per il resto delle persone normali. Non ha pensato ai rischi potenziali per la scimmia facendola volare da un continete all’altro. Lui e Mally andavano insieme ovunque. Ha il cuore spezzato per essersi dovuto separare dalla sua Mally. Justin adora le scimmie come le adorava Michael Jackson».

1 aprile 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento