La nuova linea di monitor Asus sarà più ecologica

Asus ha presentato la nuova gamma di monitor LCD, che, oltre ad un particolarissimo design giocato sui contrasti (con linee rette e squadrate), si basano sulla tecnologia ecologica Green Power che consente l’utilizzo di solo due lampade, anziché le classiche quattro.

Grazie a questa scelta, essi assicurano consumi molto contenuti (solo 33W) e un notevole risparmio energetico. Inoltre, i nuovi monitor sono costruiti riducendo al minimo l’utilizzo di materiali potenzialmente nocivi per l’ambiente.

I colori, bianco perla sul retro e nero lucido per la cornice e per l’anello, creano un elegante contrasto, mentre le linee rette e squadrate che caratterizzano la parte frontale si ammorbidiscono sulla parte posteriore che culmina nel sostegno a forma di anello dotato di tecnologia Ergo-Fit che, oltre a sorreggere il display, consente di regolarne l’inclinazione. Sono inoltre inoltre ultra-sottili, con uno spessore appena di poco superiore ad 1.5 cm.

Il primo modello di questa nuova serie ad arrivare in Italia (alla fine del mese di settembre, con prezzo al pubblico a partire da 299 euro) sarà l’ASUS MS246H, un display da 23.6 pollici widescreen con risoluzione Full HD 1080p, pensato in particolare per i contenuti in alta definizione.

Dotato delle tecnologie ASUS Smart Contrast Ratio (ASCR) e ASUS Trace Free, il nuovo display LCD firmato ASUS garantisce un rapporto di contrasto di 50000:1 che, associato ad un tempo di risposta di solo 2 ms, lo rende anche un ottimo LCD per i videogame, ma anche, grazie al suo ingresso HDMI, per le connessioni con le console o con i lettori Blu-ray.

Inoltre, grazie alla tecnologia ASUS Splendid Video Intelligence, il nuovo LCD è in grado di regolare e ottimizzare automaticamente la resa visiva, riducendo al minimo l’affaticamento della vista.

16 ottobre 2009
Lascia un commento