La dieta del panino è ideale per chi ha poco tempo e ha bisogno di mangiare velocemente, magari in pausa pranzo al lavoro o per via di altre necessità. Spesso infatti non si ha il tempo di preparare qualcosa di elaborato e viene piuttosto difficile seguire un regime alimentare sano e dietetico; viene in aiuto dunque questo tipo di dieta, adatta anche per dimagrire.

I panini piacciono praticamente a tutti e sono uno dei cibi più semplici e gustosi da preparare. Si possono metter dentro un insieme di condimenti vari, a seconda dei gusti, per soddisfare tutti i palati. Costituiscono un piatto unico e non sempre sono nemici della {#salute}, anzi se preparati con cura possono far mantenere invariato l’apporto calorico consigliato giornalmente.

Attenzione a non sbagliare le dosi e la scelta del pane e dei condimenti. Il pane più salutare è quello integrale, poiché meno calorico e più ricco di fibre. Inserite all’interno tante verdure, evitate salse troppo caloriche come ad esempio la maionese, preferendo un poco di olio extravergine di oliva e del limone, oppure ancora della senape.

Con la dieta del panino proposta qui di seguito si introducono circa 1000 Kcal al giorno, è un programma alimentare che può esser seguito anche per un mese e permette di dimagrire circa 4 Kg. Se per qualche giorno foste impossibilitati a mangiare il panino a pranzo, sostituite con una porzione di pasta al pomodoro, una bistecca di manzo e un’insalata mista, oppure due fetta di palombo alla griglia, insalata mista e un sorbetto alla frutta.

Per la colazione, lo spuntino, la merenda, la cena e il menù completo del sabato e la domenica – dove si presume che chi vuole seguire questo tipo di dieta non lavori e sia a casa, tanto da poter cucinare qualcos’altro – bisogna seguire le indicazioni della dieta del piatto unico.

Come sempre per ogni dieta, è consigliato bere molta acqua, circa due litri al giorno, e fare un po’ di sana attività fisica quotidiana che aiuta il corpo al dimagrimento e permette di mantenere tonici i muscoli.

Pranzi:
Lunedì: panino con zucchine e mozzarella (70 grammi di pane, 200 grammi di zucchine, 55 grammi di mozzarella), totale 334 calorie.
Martedì: panino con prosciutto crudo (50 grammi di pane, 50 grammi di prosciutto), totale 217 calorie.
Mercoledì: panino con: tonno (60 grammi di pane, 100 grammi di tonno, 100 grammi di pomodoro), totale 374 calorie.
Giovedì: panino con caprese (50 grammi di pane, 50 grammi di mozzarella, 50 grammi di pomodoro) totale 279 calorie.
Venerdì: pizza margherita (406 calorie).

26 marzo 2013
I vostri commenti
Leonardo, venerdì 8 aprile 2016 alle12:58 ha scritto: rispondi »

58 anni . Ad agosto 2015 (83 kg) decido di cambiare: via latte, latticini, lotta serrata a zuccheri, progressivo abbandono di pane e pasta. Nella mia dieta abbondano passati, cereali, frutta (macedonia) , the e caffè verdi. A otto mesi dall'inizio la bilancia segna 70 kg e sto bene. To be continued

francy, lunedì 25 gennaio 2016 alle12:02 ha scritto: rispondi »

Ciao a tutte quest'anno compirò 55 anni . Posso dire di essere a dieta da sempre. Vorrei provare qualcosa di nuovo e non essere schiva della bilancia ( cucina ). Lavoro senza pausa pranzo la dieta del panino potrebbe fare al casa mio. Accetto volentieri idee. Grazie

Daniela, lunedì 22 giugno 2015 alle19:22 ha scritto: rispondi »

Virrei dimagrire almeno 20 chili

magda, martedì 20 maggio 2014 alle19:17 ha scritto: rispondi »

vorrei fare una dieta con panini e frutta se e possibile

loredana, venerdì 28 febbraio 2014 alle20:36 ha scritto: rispondi »

ma a cena cosa posso mangiare evitando le verdure

Lascia un commento