Da venerdì 12 a domenica 14 ottobre a Milano ci sarà Kuminda, il festival del diritto al cibo. Degustazioni, assaggi, incontri con i produttori, performance e teatro si alterneranno per far arrivare il resto del Mondo sulle nostre tavole.

Kuminda celebra la Giornata mondiale dell’alimentazione senza limitarsi agli assaggi esotici, ma usandoli come spunto di partenza per capire meglio il Mondo. Insicurezza alimentare, rapporto tra città e campagna, traffico e sfruttamento di clandestini, conservazione delle varietà antiche sono alcuni dei temi trattati.

Venerdì alle 16.30 a Palazzo Reale ci sarà il convegno “Coltivare la diversità” L’incontro metterà a confronto alcune esperienze internazionali di successo, come quella del Food Charter di Bristol oppure della città olandese di Almere. Si parlerà della partecipazione popolare alla gestione delle risorse alimentari.

Venerdì sera tocca al Senegal. Alle 19.15 alla Cascina Cuccagna degustazione di piatti tipici come l’Aloco (banane fritte in agrodolce) e il Maffé (piatto unico a base di riso e carne di manzo), accompagnata dai racconti dei cooperanti locali impegnati nei progetti agricoli finanziati da Fondazioni4Africa e Fondazione DeAgostini. A seguire, musica africana dal vivo.

Sabato sera Grana Masala: un “aperitivo meticcio” a cavallo tra Punjab indiano e pianura padana a base di Pakore, Grana Padano e altre prelibatezze lombardo-asiatiche. Non si tratta di un accostamento casuale: i due mondi si toccano quotidianamente perché nelle stalle di Brescia e Cremona lavorano molti Punjabi.

Sempre sabato, alle 19:30 si parla di infiltrazioni mafiose nella filiera agroalimentare prima seriamente e poi con lo spettacolo teatrale “Mafie in pentola”, di Tiziana Di Masi e Andrea Guolo, realizzato grazie al sostegno di Coop Lombardia.

Domenica si inizia al mattino con una passeggiata in Via Padova. In questo caso il turismo responsabile si fa nei luoghi di arrivo dei migranti. Si prosegue poi con i laboratori per bambini e per adulti in Cascina Cuccagna: si manipoleranno semi, pasta madre e frutta e verdura esotiche.

Il programma completo con orari, costi e modalità di iscrizione alle singole attività si trova su Kumindamilano.org

12 ottobre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento