Kinder Cioccolato nel mirino delle associazioni di consumatori tedesche. Secondo i test condotti da Foodwatch le barrette Ferrero sono risultate nel terzetto i cui valori di MOAH (mineral oil aromatic hydrocarbons, idrocarburi aromatici) sarebbero oltre la soglia indicata per un consumo sicuro. A rischio risulterebbero anche Lindt’s Fioretto Nougat Minis e Sun Rice Classic Schokohappen della tedesca Rübezahl.

Sono 20 i prodotti analizzati dalla Foodwatch, ma solo 3 di questi sono risultati con valori particolarmente elevati di MOAH, comprese la barrette Kinder Cioccolato. Tali agenti “probabilmente cancerogeni” (secondo quanto affermato dall’EFSA) sono generati durante la raffinazione degli oli minerali utilizzati per realizzare gli incarti, da cui poi migrano verso gli alimenti in essi contenuti.

La Foodwatch ha informato i produttori dei risultati ottenuti e in seguito chiesto che i prodotti ritenuti fuori norma dalle loro analisi vengano ritirati dal mercato.

Si tratterebbe però di un allarmismo inutile secondo quanto riferito dalla Association of the German Confectionary Agency, associazione tedesca che raccoglie aziende e produttori del settore dolciario, secondo la quale i valori registrati da Foodwatch sarebbero perfettamente al di sotto della soglia di sicurezza.

5 luglio 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento