Gita in Vaticano per Larry Hagman, che vestiva i panni del cattivo J.R. Ewing nella storica serie TV Dallas. L’attore americano ha visitato l’impianto fotovoltaico donato due anni fa da SolarWorld al Vaticano e installato sul tetto dell’Aula Paolo VI.

In una delle poche occasioni di apertura all’esterno da parte del Vaticano, Larry Hagman ha avuto la possibilità di visionare gli oltre 2.400 moduli solari istallati sul territorio del Papa e capaci di generare 300 mila kilowatt di energia pulita ogni anno.

Nello specifico l’impianto fotovoltaico, donato da SolarWorld e ora disposto sul tetto dell’Aula Paolo VI, è capace di coprire il fabbisogno annuo di più di 100 nuclei familiari.

Una curiosa vacanza per l’attore di Dallas, oggi impegnato nella lotta per il sostegno e la diffusione dell’energia pulita, in contrapposizione al ruolo di magnate del petrolio che recitava nella riuscitissima serie TV.

Si tratta di un impegno in prima persona reale e deciso, anche considerando che il signor Hagman possiede uno dei più grandi impianti solari privati degli Stati Uniti, con una potenza totale di 100 kWp. In pieno stile americano, tra l’altro, l’acquisizione di un impianto così grande è stato determinato da un incidente avvenuto nel 2003, quando un albero cadde su una linea elettrica provocando un black out durato interi giorni.

Da oltre dieci anni, comunque, la collaborazione dell’attore con la Solar Electric Light Fund (SELF), l’organizzazione per l`approvvigionamento energetico nei Paesi in via di sviluppo, è diventata sempre più solida, come anche la presenza sul grande schermo per le campagne di sensibilizzazione sulle energie rinnovabili.

12 novembre 2010
I vostri commenti
paola, venerdì 26 novembre 2010 alle16:31 ha scritto: rispondi »

è vero fantastica quella serie! una strega per amore lo vedevo sempre!

eleonora, sabato 20 novembre 2010 alle2:22 ha scritto: rispondi »

Non era solo il cattivo di Dallas, Hagman ha interpretato per anni il bellissimo astronauta Anthony Nelson in una strega per amore.. Certo ora è quasi irriconoscibile, però ha messo in piedi una struttura ecocompatibile straordinaria, da imitare..

mela, sabato 20 novembre 2010 alle1:09 ha scritto: rispondi »

già ho avuto modo di dirlo è bello qnd queste grandi star fanno qualcosa per migliorare questo mondo che si sta deteriorando piano piano. se ogniuno di noi nel nostro piccolo facesse qualcosa invece tutti fraccomodi

Lascia un commento